Protagonisti del tempo d’Arte di Angiolina Marchese

Non un semplice catalogo d’arte, ma un progetto coraggioso culturale- artistico curato da Angiolina Marchese il volume “Protagonisti del tempo d’Arte”, edito da Infuga Edizioni.

Attraverso le opere di oltre 90 artisti nazionali ed internazionali, selezionati dalla stessa Marchese, il catalogo è un vero e proprio percorso nelle arti, nato dal desiderio di voler riunire tante forme d’arte, le sue mille sfaccettature tra pittura, scultura, fotografia, performance, poesia, scrittura, design.

Uno scenario totalitario di creatività, un racconto, un documento per la divulgazione della propria storia che indaga sull’arte, come a voler costituire una “banca d’arte” alla quale possano attingere curatori, estimatori, esperti e semplici art lovers, sicuramente un modo nuovo e più completo di fare arte, incentrato sul confronto, in un approccio innovativo, all’insegna dell’interdisciplinarità.

Come la stessa Angiolina Marchese dichiara: Ho voluto creare un volume timeless, pensato per il pubblico sia di oggi che di domani, un documento importante per chi si occupa di arte, distribuito in tutte le librerie attraverso Messaggerie Libri, una sfida per l’arte contemporanea. Questa vuole essere la mia missione, il mio obiettivo personale”.

Angiolina Marchese, artista da oltre 30 anni e curatrice d’arte, ha messo al servizio degli artisti il suo know-how e ha creato una Associazione Culturale ad hoc: la Art Global, che dal 2019 si occupa di “fare cultura” nel mondo dell’arte contemporanea, creando eventi ed incontri per favorire la libera ed incondizionata espressione artistica in tutta Italia, coadiuvata da personalità conclamate ed esperte nel settore, come il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Ultimo evento organizzato in ordine di tempo dall’Associazione Culturale Art Global è stata la mostra collettiva “Intrecci d’Arte” che si è svolta nella prestigiosa sede dell’Ambasciata del Bahrain a Roma, che è stata un successo a livello mediatico.

Al volume hanno partecipato i seguenti artisti, in mero ordine alfabetico: Muaath AL BALOOCHI; Patrizia ALMONTI; Monica ARABIA; Aldo ARMINIO; Annelise ATZORI; Antonio BALBI; Santiago BELACQUA; Pierangela BILOTTA; Emma BITRI; Ronnie  BROGI; Maurilio BRUNI; Maretta  CAPOSSELA; Susanna CAULI; Dora Lucia  CIOGLIA; Claudia CLEMENTE;    Giuseppe CONDELLO; Doris Lisa CONFORTIN; Angela CORDA; Fortunato COSTA; Angela DE FRANCO; Antonella DE MEDICI; Josè Maria Monteiro DE MIRANDA; Ombretta DEL MONTE; Giacomina DI SALVO; Fernando D’OSPINA; Marta DZIALOWSKA; Barbara FABBRONI; Lucia FERRARA; Carla FILIPPI in arte Nevel; Vincenzo FLORIS; Roberta GASPARETTI; Sandra GHEDI; Francesca Bice GHIDINI; Rosella GIORGETTI; Monica GOLC; Cesarina GRANA’ in arte Sara; Michi GRASSI; Paolo GRAZIANI; Laura GUSPINI; Josè Maria Bea HIDALGO; Oliver HURTADO; Mariarita IOANNACCI; Paolo LELLI; Dorotea LI CAUSI; Angiolina MARCHESE; Rocchina MARCHESE in arte Roky; Pasqualina MARIOLU; Concetta MARTELLONE; Mariassunta MARTELLONE; Monia MICALETTO; Francesco MINNITI; Laura MINUTI; Antonio MORELLI; Antonella MURZILLI; Alessio Ierardi MYSELFS; Franco Rino NANU; Cristina NATALE; Anna NIGRO; Concetta Antonia PAGANO; Elisabetta PALMISCIANO; Francesca PAOLETTA; Roberta PELONE; Carlo Alberto PERILLO; Amelia PERRONE; Giuditta PETRINI; Filip PICCOLRUAZ; Francesco PIEROTTI; Ilaria PISCIOTTANI; Walter Cosimo PROFILO; Carla PUGLIANO; Alessandro RINALDONI; Romana ROSTOLIS; Angela RUSSO; Antonio Galante RUSSO; Valerio SALVADORI; Mariella SAPIENZA; Gaetano SCICCHITANO; Massimiliano SEBASTIANI; Daniela Maria SERRANO’ (Amadè); Stefania SIMANSCHI; Stefano SOMMARIVA; Luca SPERANZA; Giovanna SPOSATO; Aranka SZEKELY; Francesca TARANTINO; Karen THOMAS; Mariella TISSONE; Giacomo TOTH; Rosanna VETTURINI; Roberto VIGASIO; Maria Grazia ZANETTI;  Oksana ZASKOTSKA.

La presentazione ufficiale del volume sarà abbinata alla mostra collettiva delle opere degli artisti presenti nel volume, che avrà luogo il prossimo 20 settembre alla Biblioteca Angelica a  Piazza di Sant’Agostino 8, l’esposizione sarà visitabile fino al 26 settembre 2022.

Perché come afferma una citazione famosa “L’arte rende tangibile la materia di cui sono fatti i sogni”.