Ares Ambiente: attività e vision dell’azienda fondata da Marco Nicola Domizio

Intermediazione rifiuti: quello che Ares Ambiente ricopre dal 2008 è un ruolo giuridico sancito dalla normativa vigente che le impone precise responsabilità nei confronti dei clienti.

Ares Ambiente

Ares Ambiente: intermediario e Waste Manager, la consulenza nella gestione dei rifiuti per le attività produttive

Il ruolo di intermediario nella gestione dei rifiuti si distingue da quello di consulente. Lo spiega efficacemente sul suo sito Ares Ambiente, attiva nel settore dell’intermediazione dei rifiuti e nella gestione di impianti autorizzati: “Fare chiarezza fra il ruolo del consulente e dell’intermediario è di fondamentale importanza per orientarsi e non incorrere in errori di valutazione che potrebbero avere conseguenze sul piano giuridico in capo all’azienda che deve affidare la gestione del rifiuto”. Da un lato il Waste Manager, figura che indica il consulente o gestore delle problematiche relative ai rifiuti che dispone di una conoscenza del settore acquisita sulla base di esperienza e pratica: “Tale figura non è regolata dalla legge, trattandosi di figura che svolge un ruolo di consigliere, senza coinvolgimento diretto nelle attività previste per la gestione del rifiuto”. Diversamente l’intermediario nella gestione dei rifiuti è un ruolo giuridico sancito dalla normativa vigente: come sa bene Ares Ambiente che lo ricopre dal 2008, richiede “la presenza di requisiti oltre che di precise responsabilità derivanti dall’attività di intermediazione, con competenza specifica nel campo dei rifiuti e della loro destinazione finale”.

Ares Ambiente: la conoscenza della normativa in materia di rifiuti è il fondamento della nostra attività

Nel suo ruolo di intermediario, Ares Ambiente può contare su un team interno composto da tecnici specializzati in grado di suggerire la soluzione più adatta alle necessità del cliente e alla tipologia di rifiuto da smaltire, secondo modalità strettamente aderenti al quadro normativo di riferimento e rispettose della legge in vigore. Le attività di Ares Ambiente sono infatti improntate sulla conoscenza della normativa in materia di rifiuti in modo da poter fornire la soluzione più consona nel rispetto della legge. Non a caso l’iscrizione nell’Albo Gestori Ambientali impone ad Ares Ambiente precise responsabilità nei confronti dei clienti “per i quali garantiamo il corretto svolgimento di tutte le operazioni e pratiche, sia documentali, sia gestionali” con la sicurezza che tutte le attività saranno eseguite in conformità con gli standard normativi, e che vengano portate a termine secondo la legge sia la parte organizzativa, sia quella legislativa del processo di smaltimento e/o recupero. Fondata nel 2008 da Marco Domizio, l’azienda si configura quindi come “l’elemento di congiunzione tra il produttore e il mercato: allineati perfettamente alle evoluzioni, recepiamo le modifiche alle normative e le nuove autorizzazioni richieste dagli impianti per supportare le aziende nell’adottare una gestione dei rifiuti efficiente e rispettosa della legge”.