Si prevede l’ennesimo successo per Mirko Alivernini con The Woodcutter

Non si arresta l’ascesa del regista romano Mirko Alivernini, nuovamente pronto a stupire il suo pubblico con il film “The Woodcutter”. L’opera è un thriller horror – psicologico con protagonista l’attrice Paola Lavini, candidata al Globo D’oro 2020.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Mirko Alivernini, innovatore nel settore audio – video per la tecnica di ripresa e per l’utilizzo di nuove tecnologie, si è affidato a un cast di attori di talento per il suo lavoro: Roberto Rizzoni, Enzo Garramone, Domenico Rolando Astone, Fabio Martorana, Luigi Converso, Mauro Mascitti e Jole Risi.

Il regista, primo in Italia a utilizzare nelle sue opere una tecnologia a doppia intelligenza artificiale, è anche autore e produttore del progetto con la sua casa di produzione “Mainboard Production”.

“La mia più grande scommessa è stata Fabio Martorana che, oltre ad essere un volto nuovo nei miei progetti, è oggi in grado di interpretare più ruoli grazie al suo talento e alla sua dedizione.

Paola Lavini non ha bisogno di presentazioni, è un’attrice straordinaria così come lo stesso Rizzoni Garramone, Luigi Converso e Mauro Mascitti, ma tutto il cast è veramente degno di nota” queste le parole di Mirko Alivernini sugli attori scelti per interpretare la sua nuova opera.

Il lavoro cinematografico è ambientato in un piccolo paesino dello Utah dove si verifica un cruento fatto di cronaca: lo sterminio della famiglia Gregor da parte di alcuni giovani del luogo.

Attraverso colpi di scena avvincenti, suspence e interrogativi inquietanti, Mirko Alivernini regala al suo fedele pubblico un’opera stupefacente per narrazione e tecnica.


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui