Arriva il Palio green, impatto zero. A Zoomarine eco sfida a squadre nel rispetto della natura attraverso il gioco

Arriva il primo palio green a Zoomarine: “Eco Palio Aqua Summer del litorale romano” una sfida ad impatto zero in collaborazione con i comuni di Anzio, Ardea, Cerveteri, Civitavecchia, Fiumicino, Ladispoli, Nettuno, Ostia, Pomezia, Santa Marinella.

26 – 27 agosto 2022 Zoomarine

In arrivo la sfida “green” più divertente dell’estate. L’esigenza di unire gli sforzi verso una società più sostenibile ed eco-friendly è una delle mission intraprese dal parco marino Zoomarine, che ha da tempo attuato un programma di sensibilizzazione nel rispetto dell’ambiente. E proprio con lo scopo di responsabilizzare maggiormente i giovani ad un cambiamento sano per un pianeta più verde arriva il 26 e 27 agosto: “Eco Palio Aqua Summer del litorale romano”, la prima edizione di una gara con tanto di stendardo in premio al vincitore, come si usava fare in epoca medievale, ma che in realtà intende rendere omaggio ad un programma televisivo storico, “Giochi senza frontiere”, che teneva incollati alla tv milioni di telespettatori e prevedeva una serie di bizzarre e colorate gare tra le varie nazioni europee. A scendere in campo in questa occasione saranno invece squadre che rappresentano i comuni del litorale romano: Anzio, Ardea, Cerveteri, Civitavecchia, Fiumicino, Ladispoli, Nettuno, Ostia, Pomezia, Santa Marinella.

Pronti a scatenarsi nei giochi i ragazzi in età compresa tra gli 8 e i 15 anni, che saranno i protagonisti di una competizione contro l’inquinamento causato dall’eccessivo impiego quotidiano della plastica e potranno gareggiare con lo scopo di vincere alberi da donare alla propria città per realizzare un’area green. Ogni team sarà composto da 4 componenti (per ogni città) che avranno ingresso gratuito al parco e dovranno superare una serie di prove, dedicate all’eliminazione di oggetti in plastica, conoscenza della raccolta differenziata, risparmio di acqua ecc., con tanto di arbitri e giuria, per battere l’avversario a suon di sorrisi e allegria. “Imparare attraverso il gioco – ha spiegato il direttore generale Alex Mata –  ci sembra da sempre il modo migliore per coinvolgere i giovani e trasmettergli nozioni importanti per renderli consapevoli delle problematiche ambientali e salvare il loro futuro”. Per partecipare (posti limitati al raggiungimento dei 4 componenti per ogni squadra) sarà sufficiente visitare il sito https://www.zoomarine.it/Home/Eventi compilare il form per l’iscrizione gratuita e prepararsi poi a salire sul podio più alto per una festa a impatto zero.