Sul palcoscenico di Fieramilanocity Musumeci S.p.A.

Dalla grafica ai materiali, la brand identity dei prodotti di lusso passa anche da un packaging sempre più ricercato in termini di qualità e innovazione. Il mercato degli imballaggi del settore del lusso trova la massima espressione a Packaging Première, l’esposizione esclusiva che ispira e anticipa le “forme” del lusso, attesa dal 24 al 26 maggio 2022 a Fieramilanocity. Per la prima volta, l’impresa della Valle d’Aosta Musumeci S.p.A., insieme alla capogruppo Genoud Arts graphiques SA con sede a Losanna, presenterà cofanetti, astucci o originali realizzazioni studiate per brand internazionali puntando su qualità e innovazione.

Il mercato del confezionamento e imballaggio dei prodotti di fascia alta, valutato 16,65 miliardi di dollari (poco più di 15 miliardi di euro) nel 2020, secondo il rapporto “Luxury Packaging Market – Growth, Trends, COVID-19 Impact, and Forecasts (2021 – 2026)” diffuso da Reportlinker.com, continuerà a crescere con previsioni del +4,8%. Nel 2026, infatti, si prospetta che il fiorente settore raggiungerà un giro d’affari di 22,37 miliardi di dollari. E proprio in questo scenario, a Packaging Première, la parte editoriale di Musumeci S.p.A. incontra quella del packaging design di alto profilo con i prodotti realizzati per brand internazionali attraverso soluzioni che vanno dagli imballaggi sostenibili e biodegradabili che costituiscono un driver cruciale per il mercato a soluzioni in carta, cartone, metallo, vetro e legno trasformati attraverso grafica e decorazioni creative e innovative, in anticipo sui tempi, le stagioni e i gusti.

Storia, expertise, ma anche innovazione. Saranno questi i tre elementi principali dello stand Musumeci S.p.A. che, grazie alla collaborazione con Taurus Print, società specializzata nella concezione e creazione di packaging per il mercato della cosmesi e del lusso, porta a Fieramilanocity nuove realizzazioni in VPack, il rivoluzionario sistema interattivo che integra uno schermo digitale alle infinite soluzioni della cartotecnica. Le possibilità di personalizzazione sono infinite, a partire dal supporto cartaceo, passando per un’ampia varietà di schermi, forme, grafiche, materiali e colori. Il VPack è lo strumento che unisce lo stile delle creazioni Musumeci S.p.A. e la tecnologia all’avanguardia di Taurus print per l’ideazione di packaging sorprendenti e attenti all’esperienza del consumatore finale.

A Packaging Première, lo spazio sarà d’impatto dal taglio semplice e intuitivo che ripercorre le principali tappe dello sviluppo di questo settore di mercato: sui due lati si potranno osservare gli imballaggi già realizzati da Musumeci S.p.A. e Genoud Arts graphiques SA, su quello frontale le campagne pubblicitarie che raccontano il mondo della cosmesi, quello dell’arte e quello degli accessori di alta gamma.

“Questa esperienza in fiera rappresenta un passo importante che si inserisce nello sviluppo di nuovi mercati, importanti investimenti in tecnologie avanzate e ricerca dei migliori materiali. C’è un alto tasso di competizione tra i player internazionali e regionali, ma la nostra visione, che sarà protagonista in fiera, è fatta di grande qualità, attenzione al dettaglio, alta gamma e sensibilità internazionale. Questa è la nostra forza attrattiva che ci vede partner ideali per i marchi di bellezza e di prestigio – sottolinea l’amministratore unico Michele Biza, orgoglioso della prima partecipazione a un evento che riunisce i principali protagonisti delle confezioni del mondo del lusso e della cosmetica.

 

PACKAGING PREMIÈRE

24-25-26 maggio 2022

Fieramilanocity Pad. 4 Milano

Musumeci S.p.A.

Stand F01, F03

https://www.packagingpremiere.it/it/