Salute e sicurezza sul lavoro: la politica aziendale di Riva Acciaio

Vincitore del premio Sicurezza indetto dall’Associazione Italiana di Metallurgia (AIM), Riva Acciaio è da sempre impegnata a migliorare le attività e le relative prestazioni in materia di salute e di sicurezza sul lavoro.

 

Riva Acciaio: salute e sicurezza aziendale

Oggi un’eccellenza a livello nazionale, Riva Acciaio vanta un’esperienza di oltre 60 anni nella realizzazione di prodotti lunghi e negli acciai di alta qualità indirizzati al mercato nazionale ed europeo. La realtà siderurgica è stata fondata nel 1954 all’interno di Gruppo Riva ed è oggi controllata dalla capogruppo Riva Forni Elettrici. La salute e la sicurezza sul lavoro rappresentano per il Gruppo i due principali e imprescindibili obiettivi della politica aziendale. Tutti gli impianti produttivi di Riva Acciaio adottano infatti sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro conformi alla specifica norma UNI ISO 45001. Inoltre, il rilascio delle certificazioni necessarie assicura la corretta attività dei cinque stabilimenti con sedi a Lesegno, Caronno Pertusella, Sellero, Malegno e Cerveno in Valle Camonica: come da prassi, enti terzi e indipendenti verificano le modalità di gestione degli impianti e ne accertano il regolare funzionamento.

Riva Acciaio: il progetto “Sicurezza in Azione”

Nel 2021 Riva Acciaio ha vinto il Premio Sicurezza indetto dall’Associazione Italiana di Metallurgia (AIM): il premio è stato assegnato come simbolo di riconoscimento per la realizzazione di interventi di carattere gestionale relativi ai miglioramenti raggiunti in ambito salute e sicurezza. Il progetto “Sicurezza in Azione” ha consentito di coinvolgere circa 180 lavoratori degli stabilimenti di Cerveno e Sellero con un duplice obiettivo: sensibilizzare sul tema della salute e della sicurezza aziendale e ridurre la percentuale del tasso di infortuni, incrementando il numero di proposte valide per offrire miglioramenti negli organismi interni all’azienda (i Comitati di Sicurezza). L’attenzione è stata focalizzata sulla costruzione di un sistema di feedback e supervisione dei comportamenti, sul coinvolgimento dei dipendenti nell’analisi e nelle decisioni, sul coinvolgimento del management e sulla comunicazione positiva della sicurezza. Al termine del progetto, Riva Acciaio ha potuto raggiungere gli obiettivi prefissati.