Musica per la pace. Basilica di San Pancrazio, Roma

Il Club della Gazzetta Polacca a Roma ha organizzato il Concerto Internazionale di Beneficenza “Musica per la Pace”, nello spirito di solidarietà e a favore dell’Ucraina. Questo il titolo del grande concerto di beneficenza realizzato domenica 27 marzo presso la Basilica di San Pancrazio in Roma. A presentare il grande evento di musica classica il titolato giornalista televisivo Ovidio Martucci con ospiti internazionali provenienti dalla Polonia e Ucraina. A fare da spalla al conduttore l’artista Angelica Loredana Anton.

Oltre 10 musicisti e 2 scrittori hanno elevato la loro voce per chiedere la fine della guerra che sta sconvolgendo l’Ucraina e l’Europa intera, creando un connubio tra arte e solidarietà. “Scuotere dal torpore dell’indifferenza è il compito di noi artisti” ha dichiarato il critico d’arte Melinda Miceli, ospite d’onore, “Non possiamo rimanere indifferenti di fronte ad una guerra, oggi nel 2022, che oppone l’uomo a se stesso, invertendo l’evoluzione del dialogo verso un ciclo di violenza che genera miseria”.

Si sono esibiti: DOMINIKA ZAMARA –  SOPRANO INTERNAZIONALE ( Polonia), OLGA SKORYK – PIANOFORTE ( Ukraina), Maestro PAOLO PIERI – CHITARRA CLASSICA ( Italia), Maestro FELICE IAFISCO – COMPOSITORE, PIANOFORTE  (Italia), MARCO  REVVES  – COMPOSITORE ( Stati Uniti d’America), REV. JÓZEF ŚLAZYK – CANTAUTORE ( Polonia), ALEKSANDER NOWAK  – POP VOCAL (Polonia).SERGIO VERO CANTANTE 

Con ospiti d’onore intellettuali come MELINDA MICELI scrittrice, saggista e poetessa con l’opera internazionale “La Sibilla” ed HOMAR IAFISCO scrittore con l’opera “Contro Asmodeo” ,ora divenuto un cortometraggio. La presenza del Cardinale Jean Marie Gervais e della rivista Totapulchra, si dimostra un gesto importante di approvazione e arricchimento nei confronti di questa immane sinergia tra artisti internazionali, uniti in un’esibizione di solidarietà sul tema della pace.

L’intera somma raccolta durante il Concerto è stata devoluta alla popolazione ukraina in fuga dalla guerra.

Durante questo evento la soprano internazionale Dominika Zamara ha annunciato la prossima collaborazione con a la scrittrice premiatissima Melinda Miceli, autrice della célébré poesia “Omaggio a Notre Dame” che sarà musicata da Felice Iafisco con sofisticati arrangiamenti di organi antichi.

Sensibilizzare la stampa televisiva e i social su questo tema per non smettere di pregare, è lo scopo di questo grande evento media, per mai dimenticare d’informare e combattere intellettualmente ed eticamente il dramma della guerra insito in una società materialista ancora da evolvere.

Melinda Miceli