MENTANA: ARRIVA IL BUSTO DI CAMILLO ORSINI

Dal prossimo 10 settembre, giornata conclusiva dei centri estivi comunali, il busto in 3d realizzato in resina, libera interpretazione moderna dell’originale marmoreo raffigurante il volto di Camillo Orsini, verrà collocato nella biblioteca comunale di Mentana accanto al totem multimediale e allo Statuto Nomentano.

Con il busto in 3d si conclude il progetto iniziato circa un anno fa– ha spiegato l’Assessore alla Cultura Barbara Bravi che ha visto l’istallazione in biblioteca del totem multimediale, grazie al quale è possibile ascoltare il contenuto di alcuni articoli dello Statuto e l’esposizione al pubblico dello stesso Statuto originale . Il progetto è stato realizzato grazie alla partecipazione ad un bando regionale, ennesimo bando vinto dal settore dall’assessorato alla cultura.
Il busto originale in marmo di Camillo Orsini si trova attualmente in un deposito del Comune di Amatrice: il busto realizzato in 3d vuole essere un omaggio all’importante figura storica per troppo tempo dimenticata di Camillo Orsini, Signore di Mentana alla fine del ‘500, nonché autore del compendio normativo denominato Statuto Nomentano.
La scelta di realizzare il busto con una stampante laser in 3d, così come il totem multimediale, coniuga la valorizzazione dei beni culturali con una fruizione moderna e contemporanea. La medesima valorizzazione passa attraverso progetti che hanno alla base un percorso culturale fatto di ragionamenti e confronti, non estemporanee collette o raccolte di firme”.

Dal 30 settembre il busto sarà visibile nella biblioteca comunale di fianco al totem ed alla teca che conserva lo Statuto Nomentano.