Gli studenti di quattro istituti di Latina realizzano una serie di corti sulla storia delle Paludi Pontine

Una web serie per riscoprire la storia e la cultura di un territorio con un’identità ancora in parte inesplorata. Quello intrapreso dalle ragazze e dai ragazzi di quattro istituti scolastici di Latina, con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione e con la collaborazione dell’Agenzia di stampa Trendiest Media, è un video progetto in cui gli alunni sono stati seguiti, fin dal gennaio scorso, da professori e tecnici durante tutto il processo creativo. Un percorso completo per apprendere le competenze necessarie per girare un cortometraggio, dalla stesura delle sceneggiature al montaggio finale, passando per la creazione dei costumi storici e la selezione dei contenuti e dei materiali. La finalità è sensibilizzare studentesse e studenti alla conoscenza di personaggi e passaggi memorabili della Storia nazionale e portarli ad interiorizzare i valori che tali episodi testimoniano, con l’accompagnamento ed il sostegno delle loro famiglie.” – spiega Piergiorgio Ensoli, professore di Lettere e coordinatore del progetto.

Il progetto, tuttora in corso, ha vinto un bando del Ministero dell’Istruzione per riscoprire la storia di una delle bonifiche più famose della storia europea. Trentadue ragazzi e ragazze, otto per ciascuna scuola, sono partiti alla riscoperta di un pezzo di storia agraria e sociale italiana, un viaggio durante il quale hanno imparato come si svolge una ricerca storica, quali sono i mezzi e le conoscenze necessarie per eseguirla e come girare il materiale video per raccontarla.

Nella foto la preside dell’Istituto Vittorio Veneto – Salvemini, prof. Marina Rossi, capofila del progetto, durante l’intervista relizzata da Trendiest Media per il canale televisivo TvTrend