Peter Rabbit con ONU, FAO e United Nations Foundation nella campagna Eroi dell’alimentazione

Peter Rabbit unisce le forze con le Nazioni Unite (ONU), con l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) e con la United Nations Foundation alla ricerca di nuovi ‘eroi dell’alimentazione’ che, come lui, riconoscono l’importanza della frutta e della verdura per una dieta equilibrata e un pianeta più sano.

In vista della Giornata mondiale dell’alimentazione a ottobre, le Nazioni Unite, la FAO e la UN Foundation hanno collaborato con Peter Rabbit e i suoi amici di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga, prodotto dalla Sony Pictures, per incoraggiare i loro fan a diventare degli eroi dell’alimentazione attraverso semplici gesti come mangiare cibi più sani, acquistando direttamente dai centri agroalimentari o dai produttori agricoli o riducendo gli sprechi alimentari e piantando un proprio orto, grande o piccolo che sia.

“È un onore che il nostro Peter stia lavorando con le Nazioni Unite per questa degna causa, che porterà consapevolezza su alcune questioni molto importanti e a cui lui tiene particolarmente. Il cibo sostenibile e l’ambiente sono al centro delle storie di Peter Rabbit, quindi siamo davvero felici che le Nazioni Unite, la FAO e la UN Foundation considerino Peter come una voce incisiva per questa causa importantissima” ha affermato Will Gluck, scrittore, regista e produttore di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga.

“Peter Rabbit è un giocherellone, un personaggio molto amato dai bambini e dai fan di tutto il mondo” ha affermato Maher Nasser, Direttore della Divisione di Sensibilizzazione del Dipartimento delle Comunicazioni Globali delle Nazioni Unite. “Per questo può aiutare le Nazioni Unite a raggiungere un pubblico nuovo e importante. La sua voce è un ottimo mezzo per parlare ai bambini e ai loro genitori dell’importanza di un’alimentazione sana, dell’acquisto di prodotti locali e di altre pratiche sostenibili, fondamentali per la loro salute e per la salvaguardia del nostro pianeta. Dovremmo tutti aspirare a diventare degli eroi dell’alimentazione”.

“Trasformare il modo in cui produciamo, consumiamo e pensiamo al cibo, è essenziale in questo anno decisivo per il nostro pianeta” ha affermato Elizabeth Cousens, Presidente e CEO della UN Foundation. “Siamo estremamente grati alla Sony Pictures per aver convinto Peter Rabbit e i suoi fan a ricordare che tutti abbiamo un compito da svolgere, e che ognuno di noi può agire nella propria vita come eroe del cibo”.

Come parte della Campagna, è stato lanciato un nuovo Annuncio di servizio pubblico che vede Peter e i suoi amici affrontare alcune delle questioni più importanti relative all’alimentazione sostenibile.

“La FAO celebra gli eroi dell’alimentazione che supportano la trasformazione dei nostri sistemi agroalimentari e collaborano affinché sia garantito a tutti, ovunque, l’accesso a fonti alimentari nutrienti e a prezzi contenuti” ha affermato il Direttore Generale della FAO, QU Dongyu. “Siamo lieti che Peter Rabbit e Sony Pictures ci aiutino a parlare con i bambini e con le famiglie dell’importanza degli eroi dell’alimentazione, spronandoli a fare lo stesso e diventare come loro”.

Per sostenere le Nazioni Unite e la FAO, Peter Rabbit darà il suo contributo come eroe del cibo anche con il lancio del poster per la Giornata mondiale dell’alimentazione in oltre 100 paesi di tutto il mondo, e apparendo nel relativo libro di attività per bambini. La Campagna mira a incoraggiare i giovani e le loro famiglie a diventare #FoodHeroes come Peter e i suoi amici, scegliendo cibo sano, riducendo gli sprechi alimentari e celebrando altri eroi dell’alimentazione che lavorano duramente per portare ogni giorno il cibo nei nostri piatti.