ROMA: il nuovo brano di UVA in uscita il 18 giugno

Si intitola “ROMA” il nuovo singolo del cantautore UVA, in uscita il 18 giugno su tutte le piattaforme digitali su label Sound To Be.

“Roma nasce da un periodo di grandi punti interrogativi. La città che presta il nome al singolo per me rappresenta – in questo brano – qualcosa che dall’esterno appare perfetto, ma che possiede anche difetti e fragilità che ce la fanno vedere sotto una luce diversa. Questo pezzo nasce dall’esigenza di dire finalmente ad alta voce quel qualcosa che ci si continua a ripetere, ma a cui non si è ancora pronti a credere. Caduti nel tranello degli innamorati dell’amore, arriviamo a un certo punto a sentirci così distanti da qualcuno anche se gli siamo fisicamente vicini. Distanza che si crea fra le persone quando non hanno più nulla da dirsi, ma ancora tanto da condividere.”

“Roma” è una lettera che racconta di distanze, quelle che possono crearsi fra due persone che – per quanto vicine fisicamente – finiscono per essere incredibilmente distanti fra loro. “Roma” rappresenta l’altra faccia della “friend-zone” che si rivela quando un rapporto d’amore finisce per diventare un’amicizia. Nei momenti di grande dubbio ogni circostanza e ogni risposta sembrano portarci verso una persona che – anche se non riconosciamo più – decidiamo di continuare a portare con noi. Questa narrativa intima e malinconica, mascherata dietro a un sound leggero e apparentemente spensierato, divide simbolicamente la canzone in più parti e si riflette negli altrettanti cambi di ritmo e mood. Molto importanti nella resa finale del pezzo i contributi di Fabio Brando (ex Canova) e Marco Verna per la registrazione di chitarre e basso. La produzione è di Federico Carillo e Uva.

BIOGRAFIA

Uva, all’anagrafe Roberto Uva.

Classe 1991 di Bari, si avvicina alla musica da bambino grazie all’influenza del nonno, che gli mise in mano la prima chitarra insegnandogli le più note canzoni di Lucio Battisti. Curioso ed entusiasta, Uva si innamora della musica e inizia, da autodidatta, a studiare la chitarra, poi il pianoforte, e infine ad usare la propria voce. Ed è proprio la sua voce pacata, morbida e malinconica – insieme alla sua scrittura sognante ed introversa – a rappresentare un elemento distintivo ma dicotomico rispetto alla sua personalità energica e scanzonata. Trasferitosi a Milano nel 2018, Uva inizia a frequentare la scena musicale milanese dove incontra il produttore Federico Carillo con cui produce i brani che poi vedranno la luce grazie alla collaborazione con l’etichetta Sound To Be. Dopo la pubblicazione del primo singolo “Amsia”, il cantautore presenta ora il suo secondo brano “Roma”.