Marco Quintili, la lezione di pizza in streaming con il Giappone

Era ottobre 2019 quando il maestro Marco Quintili insegnava in Giappone i segreti dell’impasto a diversi pizzaioli del Sol Levante bramosi di scoprire i segreti di uno dei piatti italiani più amati al mondo. Ora sono passati quasi due anni con una pandemia mondiale che ha impedito di continuare questi viaggi, ma non la voglia di Marco Quintili di insegnare. Da qui nasce il desiderio del Molino Magri, l’azienda di cui il campione del mondo di pizza 2016 è testimonial, di dare la possibilità a pizzaioli sparsi per il mondo di seguire delle lezioni in streaming.

È stato molto emozionante essere collegato in streaming con il Giappone con tanti colleghi, alcuni dei quali con cui sono rimasto in contatto in questi anni dopo il mio corso. L’interesse per la mia pizza Tecnicamente Napoletana è cresciuto in maniera esponenziale perché siamo gli unici che realizzano un impasto basandosi su aspetti tecnici”, ha spiegato il titolare della Pizzeria IQuintili nella sua splendida sede di Via Eurialo 7C nel quartiere Furio Camillo trasformata a set televisivo per l’occasione.

Marco Quintili ha spiegato i segreti dell’impasto grazie alla sua pizza Tecnicamente Napoletana realizzato con la Doppaiesse, la farina da lui stesso creata con il Molino Magri e che permette alla pizza di avere un cornicione altamente esplosivo, sviluppato e  ricco di alveolature mantenendo però un panetto incredibilmente leggero: quello utilizzato dal maestro Quintili è di appena 240 grammi! Nel corso della lezione sono stati mostrati i procedimenti dell’impasto, dalla formazione della maglia glutinica fino ai segreti di come mostrare dei panetti perfetti. Un’occasione davvero unica per gli 80 pizzaioli del Sol Levante di apprendere l’arte della pizza da uno dei migliori pizzaioli napoletani contemporanei: “Spero di avere altre occasioni per realizzare corsi di questo tipo, anche se vorrei davvero tanto tornare a viaggiare nel mondo e ad impastare con i miei colleghi”, ha concluso Marco Quintili.

Il maestro Marco Quintili nei prossimi mesi ha già annunciato l’apertura di un terzo locale nella zona Laurentina a Roma che andrà ad aggiungersi a quelli di Furio Camillo e Tor Bella Monaca, cuore pulsante del Quintili Lab in cui viene preparato l’impasto che tanto sta facendo parlare di sé nella Capitale e non solo.