Fuori l’ep d’esordio del combo romano-berlinese Il Wedding Kollektiv

Il Wedding Kollektiv nasce da un’idea di Alessandro Denni, già autore, arrangiatore e produttore nella storica formazione romana dei Gronge, oltre che nei Sona, nei Goah e in ulteriori progetti. Dopo aver scritto una ventina di canzoni tra il 2017 e il 2018, Alessandro le propone ad alcuni vecchi compagni di esperienze sonore: Tiziana Lo Conte
(inconfondibile voce nei di Gronge, Goah e attualmente nei Roseluxx), Claudio Moneta (chitarrista e compositore, tra i vari progetti, nei Goah e nei Roseluxx) e Inke Kühl (violinista, sassofonista e performer berlinese, anche lei per molti anni nei Gronge). Dei venti brani ne vengono scelti cinque, che diventano “BRODO”, mini LP d’esordio di questo nuovo progetto.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Tracklist

Ipersfera nazionale

L’astronomo

Ciò che resta del fuoco

Sabato 16 giugno

A proposito del tuo candore

Durante le registrazioni, ai quattro si aggiungono ulteriori musicisti del circuito indipendente romano: trombe jazz, violoncelli classici, batterie new wave sono alcuni degli ingredienti rintracciabili in “BRODO”. Le parole vengono affidate a JLF, giovane scrittrice, autrice di testi intimi, violenti e crudi, mentre della grafica si occupa Gianluca
Cannizzo aka MyPosterSucks, grafico torinese, autore di poster, magliette, oggetti, disegnatore dal tratto inconfondibile, attualmente tra i più ricercati nel panorama italiano.
Composto a Berlino, registrato tra Berlino e Roma e mixato in un mulino a vento a Donoussa, “BRODO” esce a gennaio 2021 su tutte le piattaforme digitali ed è attualmente in prevendita in vinile su Bandcamp e su Diggers Factory, edizione limitata a 100 copie numerate a mano: meno di 50 le copie rimaste, c’è tempo fino al 15 aprile.

Le cinque canzoni nascono da un uso terapeutico della composizione musicale, uso che Alessandro Denni inizia a fare nel 2017 a Wedding, quartiere di Berlino, città dove attualmente vive in un momento personalmente complicato. Da un momento molto difficile, di sofferenza personale, può nascere bellezza, relazione, piacere? La risposta è in queste canzoni, ed è un sì. Un insieme di idee, sensibilità, esperienze, che ha necessitato di una cottura lenta – composizione, registrazione e mixaggio hanno richiesto oltre due anni: il risultato è un album che è vita, e si legge. Che è donna, e si sente. E che è molto altro ancora, basta ascoltarlo per scoprirlo.

Tracklist & Credits
SIDE A | Ipersfera relazionale | L’astronomo | Ciò che resta del fuoco

SIDE B | Sabato 16 Giugno | A proposito del tuo candore

MUSICA | Alessandro Denni, Tiziana Lo Conte, Claudio Moneta | PAROLE | Giulia D´Alia

MUSICISTI | Tiziana Lo Conte, voce | Inke Kühl, violino e sax | Chiara Iacobazzi, batteria | Claudio Moneta, chitarra | Federico Scalas, basso e violoncello | Stefano Di Cicco, tromba | Alessandro Denni, sintetizzatori e drum machine

TECNICI | Alessandro Denni: programmazione e mixaggio | Federico Scalas, tecnico del suono | Paolo Panella, tecnico del suono e mastering | Max Costa, consigli

PRODUZIONE | Concepito e composto a Wedding (Berlino) tra aprile 2017 e dicembre 2018 | Registrato al Pigneto (Roma) nel marzo 2019 e a Giardinetti (Roma) nel maggio 2019 | Mixato a Wedding (Berlino) e a Donoussa (Mar Egeo) tra giugno e dicembre 2019 | Masterizzato a Giardinetti (Roma) nel gennaio 2020.

Design di Gianluca Cannizzo / MyPosterSucks (www.mypostersucks.com) neontoaster multimedia dept. 03 | neontoaster craftwines distribution | multimedia@neontoaster.de


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui