Il Boss delle Pizze, il vincitore è Florindo Franco

Il maestro pizzaiolo crotonese ha sbaragliato la concorrenza di tutti gli altri concorrenti trionfando nella terza edizione de Il Boss delle Pizze.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Dopo una maratona lunga ben 30 puntate finalmente Il Boss delle Pizze ha il suo nuovo campione ed è Florindo Franco, che ha ricevuto il titolo di campione dalle mani del boss Luciano Carciotto e dalla conduttrice Janet De Nardis. Il maestro pizzaiolo crotonese è stato capace nella finalissima di battere Giuseppe Schembri, ultimo ostacolo rimasto tra lui e la vittoria che ha conquistato sbaragliando tutti gli altri sei concorrenti finalisti totalizzando nelle cinque sfide più di 200 punti.

Un vero e proprio trionfo per il titolare della pizzeria Lievito Madre di Crotone, che ha convinto l’esperta giuria con una carbonara davvero spettacolare: bufala affumicata, guanciale croccante, crema di pecorino, pepe cuvee e uovo disidratato per 48 ore e grattato come un tartufo. Una pizza straordinaria, applaudita anche dall’ospite vip Marco Quintili vincitore della prima edizione del cooking show di Alice TV.

“Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto, per un maestro pizzaiolo vincere un programma come Il Boss delle Pizze è come trovare il biglietto vincente alla Lotteria Italia. Devo ringraziare la mia famiglia, il mio socio Ciro e tutti coloro che hanno creduto in me. Questa vittoria mi ripaga di tanti sacrifici”, ha dichiarato a caldo con un velo d’emozione nella voce Florindo Franco. 

Una vittoria schiacciante e netta dunque per il maestro pizzaiolo dell’Associazione Tecnicamente Pizza nel Mondo, che ora non vede però l’ora di tornare dai suoi clienti: “Ho amato questa esperienza televisiva, spero di poter fare anche altri programmi e di continuare a portare la mia arte nelle case degli italiani. Ora però torno a Crotone, a casa mia per servirla ai tavoli dei miei clienti e vedere il loro sorriso è una delle gioie più belle”.


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui