Dedica festival: grande successo per le letture sul prato. Il 3 e il 10 agosto ultime tappe

SUCCESSO PER LE LETTURE DI “OGNI BIBLIOTECA È UN’AVVENTURA” SUL PRATO

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

PIACCIONO GLI INCONTRI OPEN AIR CON LE STORIE DALL’AFRICA

IN OMAGGIO ALLO SCRITTORE DI DEDICAFESTIVAL 2020 HISHAM MATAR.

Lunedì 3 e lunedì 10 agosto i nuovi appuntamenti.

Piace la formula all’aperto scelta – gioco forza – per la quarta edizione del progetto estivo “Ogni biblioteca è un’avventura”, percorso a tappe di letture animate nelle Biblioteche del Sistema bibliotecario urbano di Pordenone e a Cordenons, promosso da Thesis Associazione Culturale per avvicinare i piccoli al mondo narrativo e ai libri.

Con la coperta sul prato, in sicurezza, bambini e genitori (e non solo) si ritrovano volentieri nei quartieri ad ascoltare dalla voce degli attori di Ortoteatro le Fiabe dall’Africa, in omaggio, com’è ormai consuetudine, all’autore protagonista di Dedicafestival, per il 2020 lo scrittore libico Hisham Matar.

Dopo le prime tappe nei giardini della biblioteca “Jolanda Turchet” in via Pontinia, della biblioteca di Torre, a Pordenone e del Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons lunedì 3 agosto nuove letture nel Cortile della Biblioteca “Mary della Schiava” di Largo Cervignano per scoprire “La storia di Pik Badaluk” e lunedì 10 agosto nel Cortile della Biblioteca Sud in Via Vesalio a Pordenone, con le storie dal Madagascar, dal titolo “Il pappagallo e le cavallette”.

Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle 17, a ingresso libero e senza posti assegnati: è consigliabile portare un plaid per il prato.


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui