12 baci sulla bocca dal 21 al 26 gennaio al Teatro Elfo

 

Una vicenda che parte dalla periferia soffocante napoletana, dove il tempo sembra essersi fermato, dove, al di là
Una vicenda che parte dalla periferia soffocante napoletana, dove il tempo sembra essersi fermato, dove, al di là di un finto progressismo, ci sono ancora leggi sociali antiche. Un’atmosfera sudata, che ha l’eco della musica popolare degli anni Settanta, che vive di squarci di luce, sul nero dei giorni e di quelle vite. Dodici mesi che iniziano con la strage di piazza della Loggia e terminano con la tragica morte di Pier Paolo Pasolini. Questo è 12 baci sulla bocca che racconta l’incontro-scontro tra Emilio e Massimo e l’ambiente in cui vivono in cui non è permessa alcuna diversità perché vigono leggi sociali e di branco che non consentono nulla al di fuori di una prassi consolidata.

12 BACI SULLA BOCCA
di Mario Gelardi
una spettacolo della Compagnia Nest
regia di Giuseppe Miale di Mauro
scene Roberta Mattera, costumi Giovanna Napolitano
luci Ettore Nigro
con Francesco Di Leva, Stefano Meglio e Andrea Vellotti
aiuto regia Giuseppe Gaudino
produzione Nest Napoli Est Teatro

Orari: mar-sab 19:30 / dom 15:30
• Durata: 60′
• Prezzi: intero € 33 / martedì posto unico € 22 / rid. <25 anni – >65 anni € 17.50 / under 18 € 13.50 / scuole € 12