Pordenonelegge, Alessandro Benetton tra i protagonisti della Festa del Libro con gli Autori

Alessandro Benetton parlerà della sua autobiografia con il giornalista Francesco De Filippo a Piazza della Motta.

Alessandro Benetton

Alessandro Benetton tra gli ospiti di Pordenonelegge 2022

Ritorna anche quest’anno Pordenonelegge, la “Festa del Libro con gli Autori” diventata ormai punto di riferimento per autrici, autori, case editrici e operatori del settore. L’evento, giunto alla 23esima edizione, si terrà dal 14 al 18 settembre con 300 eventi, 41 location e 596 scrittori. Tra questi anche Alessandro Benetton, fondatore di 21 Invest e Presidente della Holding Edizione, nonché autore di “La Traiettoria”. Per l’edizione 2022 il Festival ha scelto come simbolo la spiga di grano, con lo slogan che recita “Farina per il tuo sacco”: l’omaggio della kermesse, da sempre spazio di confronto e condivisione sui temi di attualità, è al popolo ucraino. Numerosi gli autori nazionali: oltre al già citato Alessandro Benetton, prenderanno parte all’evento nomi come Diego De Silva, Maurizio De Giovanni, Gianrico Carofiglio e Roberto Saviano. Tra i protagonisti anche Bernardo Zannoni, scrittore esordiente che a soli 27 anni è stato insignito del Premio Campiello con “I mei stupidi intenti“. Spazio anche a diversi autori internazionali, tra cui i Premi Pulitzer Joshua Cohen e Jericho Brown, Jeffery Deaver, l’autrice Jhumpa Lahiri, Roy Chen, Jason Mott e gli ucraini Aleksej Nikitin e Sasha Marianna Salzmann.

Alessandro Benetton: “La Traiettoria”, autobiografia di un imprenditore

L’incontro con Alessandro Benetton è previsto per la sera del 15 settembre nello Spazio di Piazza della Motta. L’imprenditore, in compagnia del giornalista Francesco De Filippo, parlerà della sua autobiografia, “La Traiettoria”, edita da Mondadori e disponibile dallo scorso maggio. Il libro, rientrato nella classifica dei volumi di saggistica più letti dell’estate 2022, ripercorre le principali tappe professionali e umane di Alessandro Benetton. Dagli anni del liceo alle ultime sfide imprenditoriali, mettendo in evidenza emozioni, rapporti personali e soprattutto fallimenti, indispensabili per trovare la propria “traiettoria” di vita. Un racconto personale che va oltre la semplice autobiografia e nasce per ispirare le nuove generazioni.