AIDO partner del XXII Spot School Award

L’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule affianca il XXII Spot School Award – Mediterranean Creativity Festival con un nuovo importante brief per gli studenti, volto a sensibilizzare un ampio target sulla cultura della donazione. Una significativa partnership, questa tra AIDO e SSA, e cioè tra chi prima di chiunque altro ha lavorato, fin dal 1973, per l’affermazione del “” a donare organi, tessuti, cellule, e chi dal 2001 valorizza e premia il talento creativo dei giovani proponendo loro temi di notevole interesse sociale e sempre estremamente attuali.

Il brief punterà anche a rendere maggiormente noti ruolo, percorso, atttività di AIDO, soprattutto le più recenti. Infatti da settembre 2021, AIDO garantisce la possibilità di esprimere la volontà di donare in modo digitale, tramite spid o firma digitale, attraverso una app o il sito, e quindi offre la propria disponibilità al cittadino per tutto l’anno e 24 ore al giorno. AIDO è un’associazione apartitica, aconfessionale, interetnica, senza scopo di lucro, fondata sul lavoro volontario, ed è impegnata da quasi cinquant’anni. Spot School Award aprirà a breve la ventiduesima edizione del Premio sulla scia del successo ottenuto dalla precedente, conclusasi in presenza a Salerno, con massiccia partecipazione di studenti provenienti da tutta Italia. Un’edizione che si preannuncia di estrema qualità, che proporrà brief di grande interesse, tra essi quello di Caritas Italiana, oltre a AIDO. L’auspicio è che, anche nel 2023, uno o più lavori premiati possano diventare campagne ufficiali delle strutture committenti oppure essere divulgate sui loro organi d’informazione, come già avvenuto per AISLA, Legambiente e appunto Caritas. Nei prossimi giorni presentazione alla stampa del XXII Spot School Award. Info su www.spotschoolaward.it