Ente Proloco Puglia Nomina Ambasciatrice la premiatissima scrittrice Melinda Miceli

L’Ente Proloco Puglia ha nominato Ambasciatrice culturale la premiatissima e nota scrittrice contemporanea, Melinda Miceli per l’eccezionale carriera letteraria e per i suoi meriti di aedo volontario della diffusione culturale del territorio e della sua storia, col patrocinio morale della prestigiosa rivista Stampa Parlamento. La pergamena di Ambasciatrice dell’Ente Proloco Puglia, la cui nomina era già arrivata in giugno, è il documento che fa presagire nuove alleanze di territorio con la Puglia per eventi culturali come il Premio Giotto da Lei fondato, impattanti per la valorizzazione di artisti e location. Il titolo di ambasciatrice che la Miceli già è a livello internazionale per Ediciones Matrioska ben si addice alla sua personalità culturale internazionale che da sempre ha mostrato impegno e titolata carriera, densa di incarichi onorifici come Direttore artistico del Corriere Nazionale, Luz Cultural, Arts direct France, Premio Ippogrifo d’oro, Premio Giotto, Certamen Internazionale sulle cattedrali. Dei pregiati testi di Melinda Miceli, scrittrice modello di lungo corso e capofila di Edicione Matrioska, si citano le iconiche, opere internazionali: Templaris Compendium, La catedral del alma, La Sibilla, Primadonna in Sicilia, Tesori di Siracusa, Siracusa e Le meraviglie dell’Unesco, infine il sensazionale saggio Il conte di Saint Germain appena pubblicato in Spagna.

Nella serata inaugurale del Festival Corti sul mare il 10 Agosto 2022, ha ricevuto dal titolato regista e presentatore Ovidio Martucci coppa e medaglia d’onore per il suo impegno volontario alla stesura della sceneggiatura del film Sbarre, come direttore di giuria cinematografica e Portavoce stampa del festival. Melinda Miceli scrittrice di temi storico-artistici, simbolici, misteri, ha dimostrato spesso il suo impegno anche verso temi sociali come la lotta al bullismo e la violenza contro le donne. Le sue eclettiche abilità oltre che da ben 28 premi letterari nazionali e non, sono riconosciute anche sull’albo d’oro dei poeti di Wikipoesia dove è inserita la biografia della scrittrice Melinda Miceli, chiamata anche ad essere madre fondatrice della Repubblica dei poeti e membro dell’Ordine Dante Alighieri.