“Bugatti”, il videoclip del primo singolo di Aida Yespica

Da oggi è online il videoclip di “Bugatti”, brano pubblicato su tutte le principali piattaforme digitali lo scorso 22 giugno, che segna l’esordio nel mondo discografico di Aida Yespica.
 
Il videoclip di “Bugatti” – brano distribuito da Ada Music Italy che si candida di diritto tra i tormentoni dell’estate 2022 – è diretto da Claudio Zagarini con le coreografie a cura di Giorgia Chiurato. “Bugatti” è stato prodotto in ‘Miami Style’ da Max Calo – nominato ai Grammy Awards – e scritto in spagnolo da Fridah con una melodia reggaeton che strizza l’occhio alla musica pop.
 
“Il mio sogno continua anzi raddoppia con il videoclip del mio primo singolo che lancio direttamente da Miami dove mi trovo in questi giorni” dichiara Aida Yespica, aggiungendo: “Sono felicissima per questo traguardo. Ringrazio ancora tutte le persone che mi hanno supportato: Mariana Vatamanu, il mio manager Daniele Tiveron, Max Calo, Fridah che è un’artista incredibile e il regista Claudio Zagarini”.
 
Caratterizzato da sonorità tipicamente latine ma con influssi di musica elettronica, il brano ha intensità sonore coinvolgenti e delicate che richiamano alla mente dell’ascoltatore l’atmosfera unica di Miami con le sue palme, le strade larghe e le auto sfreccianti. E’ la storia di due amici di genere indefinito che vogliono vivere la notte di Miami senza limiti alla guida della loro auto e a forza di incrociare gli sguardi e sfiorarsi, scoprono di essere in realtà più che amici ma guidati da un ardente desiderio l’uno per l’altro.
 
L’estate di Aida si annuncia ancora più caliente con la sua partecipazione ufficiale il 14 luglio al Festival latino di Milano e un summer tour ad agosto nelle principali piazze italiane. Dopo il lancio di questo singolo seguirà una collaborazione top secret di Aida con un famoso artista latino e un tour in Albania dove la showgirl di origini venezuelana ha moltissimi estimatori.
 
Il management è affidato alla società X- SPACE srl società veneta diretta da Daniele Tiveron&Co.