“The Vault” Uscito Per Il 23° Anniversario Della Funeral Records Autoproduction

Si Intitola “The Vault“, la raccolta per il 23° Anniversario della Funeral Records Autorproduction, la già nota casa discografica il 9/6/2022, a compiuto il suo 23° compleanno, per innaugurarlo pubblica la sua compilation, che raccoglie tutti gli artisti pubblicati dalla stessa label.

sono presenti anche lavori inediti mai pubblicati, che sono progetti dello stesso Alessandro Vezzoni Aka Dylan Phoenix, Aka Kabal Apokalypse, che solo oggi rende pubblici agli ascoltatori, dopo che per molti anni sono rimasti segreti, per l ‘appunto la Funeral, apre il suo scrigno segreto intitolando la raccolta “The Vault“.

La Funeral Records Autoproduction nasce effettivamente, nel lontano 9/6/1999, anche se in realtà come dice “Alessandro“, la Label era già nei pensieri nel 1998, ma solo in quell’epoca fu la sua prima comparsa, con la prima (Demo) degli “Erotic Funeral” che si intitolava “A Shadow In The Mirror“, che conteneva i brani “Furrow The Rain“, “With You“, e la già celebre canzone “After Dark“.

Così decide di aprire la sua cassaforte musicale, raccogliendo tutti i gruppi, gli artisti e i suoi progetti tenuti segreti, sotto la sua produzione; le note “New Age” dei Deep, i suoni graffianti di puro “Metal Industry” dei Kataklism, le espressioni del classico E.B.M. alla Prodigy dei War Attack, appartengono tutte alla sfaccetatura dei diversi mondi di Alessandro Vezzoni.

Una raccolta di vario genere, vari stili, che non annoiano, ma tengono l ascoltatore ad assaporare le 23 tracce, una dietro l altro, a secondo dei gusti musicali di chi apprezza i generi presenti in “The Vault“.

Per ascoltare e acquistarlo:

https://funeralrecordsautoproduction.bandcamp.com/album/the-vault