Salba presenta Quando sono cosi, il suo nuovo singolo

Quando sono così è nata il giorno dopo una serie di notti fantastiche, piene di festa, di vino e di allegria, nel momento perfetto in cui la primavera cede il posto all’estate.
Scritta una notte, di ritorno da una festa, tra episodi strampalati e incontri memorabili alla fermata del tram, questa canzone mette il buonumore e mi fa uscire la sera”.

Quando sono così rappresenta un momento di rinascita da parte del cantautore, di entusiasmo per la ripresa generale dopo un lungo periodo di chiusura. L’idea dell’artista era quella di scrivere una canzone che potesse alleggerire le giornate, entrare subito in sintonia con l’ascoltatore e diffondere un messaggio: godere di ogni piccolo momento del nostro tempo, senza pensare troppo ai possibili scenari che ci aspettano domani.

Accettare noi stessi per quello che siamo, con i nostri pregi e difetti, i nostri sbalzi d’umore e la nostra voglia di far festa, raccogliere esperienze e conoscere persone, finendo poi per tornare a casa a piedi, barcollando ancora un po’ ma col sorriso
stampato in viso.

Il sound viaggia su molteplici circuiti sonori con l’obiettivo di fondere l’essenza acustica caratterizzata dal pianoforte con la presenza di suoni elettronici, batterie ibride e sintetizzatori.
Questo incontro, sostenuto dall’uso delle chitarre distorte in continuo crescendo nel brano, regala un’atmosfera sognante e quell’effetto moderno di un intramontabile romantico,
espressione chiave nella musica di Salba.

Biografia

Salvatore Battaglia, in arte Salba, classe 1991 è un busker italiano, cantautore, pianista, producer. Attualmente vive a Milano dove si occupa di musica, concerti e produzioni. Il progetto Salba inizia a Bologna grazie agli incontri e alle esperienze fatte nel capoluogo emiliano e il suo esordio arriva nel gennaio 2019, con la pubblicazione di due singoli, Tu sei qua e Allegro ma non troppo, prodotti da Marco di Martino (Dima) e supportati dall’etichetta Sonos Music Records.

Nel 2020 Salba pubblica Vivo Solo, brano che racconta la sofferenza subita da un ragazzo vittima di bullismo. Il cantante diventa portavoce di un messaggio volto a riflettere su questa tematica, ponendo l’ascolto come cura fondamentale per combattere il bullismo. La canzone viene selezionata dalla commissione di Musicultura 2020 e accede di diritto ai live del celebre concorso nazionale per cantautori.

Durante il lockdown Salba lancia Canzone sul balcone dando prova della sua sensibilità artistica. Il video raggiunge uno straordinario successo sui social ottenendo numerosissime
condivisioni. Dopo la pubblicazione di Comexsempre nell’estate 2020 l’artista entra in studio per realizzare il suo primo album e perfezionare il suo stile, supportato negli arrangiamenti dalla figura di Dario Pruneddu, producer e autore milanese.

Ad Ottobre uscirà il disco d’esordio anticipato da due canzoni che segnano l’evoluzione del percorso intrapreso dall’artista siciliano che in maniera sempre più matura punta all’essenza, al minimalismo e alla forza dei testi per ottenere quel “respiro” da
tempo voluto. Via da me, prima release dell’album e Specchi, brano che racconta gli ultimi sgoccioli di una storia d’amore giunta ormai al capolinea e della difficoltà di non riuscire a voltare pagina. La musica di Salba è un continuo viaggio in cui si incontrano influenze pop e la musica elettronica, il tutto accompagnato dall’immancabile pianoforte, elemento costante del suo
viaggiare.