Canzone Commerciale, il nuovo singolo di Riccardo Inge, fuori in digitale dal 16 giugno

Esce il 16 giugno su tutti i digital stores e in radio dal 24 giugno, Canzone Commerciale, il nuovo singolo di Riccardo Inge

Dopo l’uscita del suo ultimo full lenght Bathala, Riccardo Inge torna con un singolo estivo e fresco che affronta la dura realtà del mondo della musica e tutti i suoi rischi per poi far riflettere sul dove si trovi davvero la felicità.
Il brano è stato scritto come una ballad per poi diventare un un tempo stile ‘Higher Power’ dei Coldplay (una delle principali reference del brano), Canzone Commerciale, è una canzone agrodolce, fresca e un po’ polemica…come Riccardo.

Pensavo fosse più semplice’, una frase che mi sarò detto infinite volte da quando ho iniziato questo tortuoso viaggio nella musica. Ero convinto, anzi sicuro, che da buon matematico sarei riuscito con la logica ad avere la meglio su un mondo dove l’irrazionalità è di casa. Il rischio è quello di rimanere delusi, millantando sui social straordinari quanto effimeri risultati, fingendo un sorriso smagliante quando si è fondamentalmente presi male.

Forse la vera felicità è ancora nelle piccole cose, come quando eravamo bambini e il tormentone lo passava il Festivalbar. Ci bastava la canzone commerciale di una volta che ci faceva cantare spensierati per goderci l’estate.

Sviluppata in studio con Simone Sproccati, è una tipologia di brano su cui finora l’artista non si era mai cimentato e, sia per sonorità che per ritmica, aggiunge un altro traguardo al progetto musicale del cantautore/ingegnere.

Hanno suonato: Marco Benvenuti (batteria), Il Fa (basso), Manuele Auciello (chitarre) e Simone Sproccati (tastiere/synth)
Record e Master presso il Crono Sound Factory a Vimodrone (MI) 

BIO:

Riccardo Inge è un ingegnere. Forse un cantautore. Forse entrambi.
Nel corso degli anni suona ovunque, dalle spiagge siciliane ai teatri milanesi, passando per i club di tutta Italia e i principali concorsi e contest nazionali.
Gennaio 2017 vede la pubblicazione dell’EP “Giorno di festa”, in contemporanea con il primo singolo “Cosa resterà di noi”, uscito in anteprima sucorriere.it, La canzone e il video sono stati realizzati con la collaborazione di Cranio Randagio, giovane rapper purtroppo scomparso prematuramente nel 2016. Il video, girato sulla diga del Vajont, è stato anche presentato negli studi di RAI Italia per la trasmissione Community.
Collabora a diversi progetti che lo portano a fare volontariato tramite la sua musica, diventando partecipante di Officine Buone, un’associazione che promuove la musica negli ospedali con il format del talent, dove i giudici sono i pazienti stessi.

Partecipa agli eventi del Rockin’1000, suonando e cantando in contemporanea con altri 999 musicisti provenienti da tutto il mondo, con la possibilità di esibirsi davanti ad oltre 15.000 persone allo Stadio di Cesena e al Franchi di Firenze, sotto la direzione del maestro Peppe Vessicchio.
A Dicembre 2019 esce “Abbiamo preso l’Influencer”, brano presentato in anteprima all’Auditorium Radio Italia, condividendo il palco con Willie Peyote, Selton e Eugenio in Via di Gioia.
A Settembre 2020 Riccardo firma per l’etichetta discografica LaPOP, con cui pubblica alcuni singoli come preludio dell’album in uscita nel 2021 dal titolo “Bathala”.
Il lavoro (quasi 200k streaming su Spotify) è stato presentato ad Ottobre 2021 con un concerto Sold-Out all’Arci Tambourine di Seregno (MB) e a Novembre 2021 con una diretta streaming.