Intermediazione dei rifiuti: il profilo aziendale di Ares Ambiente, leader nel settore

Ares Ambiente è tra i principali soggetti attivi nel ciclo di gestione del rifiuto. L’azienda ha sede a Treviolo (BG) ed è nata nel 2008 su iniziativa di Marco Domizio, manager con esperienze di rilievo nel settore ambientale.

Ares Ambiente

Ares Ambiente: l’attenzione all’ambiente nella gestione dei rifiuti

Ares Ambiente fornisce soluzioni efficienti per il trattamento di rifiuti caratterizzati in numerosi codici CER (Codice Europeo dei Rifiuti), secondo quanto previsto dall’Elenco Europeo dei Rifiuti – EER 2014/955/UE. In particolare si occupa di attività di smaltimento, recupero e trasporto di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi su tutto il territorio nazionale. In quasi 15 anni di attività, l’azienda di Marco Nicola Domizio ha consolidato una posizione di leadership per quanto concerne l’intermediazione dei rifiuti e la gestione di impianti autorizzati. Un primato reso possibile da servizi che pongono al centro criteri scrupolosi in materia di efficienza, economicità e trasparenza. Ares Ambiente opera oggi come anello di congiunzione tra i più importanti soggetti attivi in Italia nel ciclo di gestione del rifiuto.

Ares Ambiente: i principi che guidano l’azienda di Marco Domizio

Negli anni Ares Ambiente si è specializzata nella gestione e nel trattamento di rifiuti che hanno un’ampia varietà di produttori o detentori, spaziando dalle attività produttive a quelle di vendita all’ingrosso e distribuzione di prodotti di varia categoria merceologica. L’impegno è pertanto significativo affinché tali attività siano basate su principi di sostenibilità e responsabilità, sia verso l’ambiente che le persone: valori che, non a caso, costituiscono il nucleo del Sistema di Gestione Integrata di Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale impiegato dall’azienda. Sulla stessa linea si muove il Codice Etico di Ares Ambiente, che promuove principi di correttezza, lealtà, integrità e trasparenza. L’azienda è iscritta presso l’Albo Nazionale Gestori Ambientali, Categoria 8 Classe A e Categoria 4F e 5F – Sezione Regionale della Lombardia e ha raggiunto elevati standard di certificazione nelle aree Qualità (UNI EN ISO 9001:2015), Ambiente (UNI EN ISO 14001:2015 e Regolamento Europeo EMAS), Sicurezza (UNI ISO 45001:2018) e Responsabilità Sociale (SA 8000:2014).