Francesco Milleri, l’intervista: la crescita di EssilorLuxottica nelle parole dell’AD

Francesco Milleri: “Se Luxottica, quattro anni fa, realizzava circa 9 miliardi di ricavi, oggi parliamo di una realtà da oltre 21 miliardi. Di una società che ha superato gli 80 miliardi di capitalizzazione e vuole arrivare ai 100. E che ha più di 180mila dipendenti nel mondo. Tutto con un solo prodotto: gli occhiali”.

Francesco Milleri

Francesco Milleri: gli occhiali saranno i nuovi cellulari, investiamo in tecnologie di realtà aumentata

L’Amministratore Delegato Francesco Milleri lo ha ricordato anche in una recente intervista rilasciata al “Corriere della Sera”: la mission di EssilorLuxottica è “aiutare il mondo a vedere meglio, il mercato a crescere, le nostre piattaforme digitali, produttive e logistiche sono aperte a tutti”. Ed è l’aumento dell’uso degli occhiali a rappresentare la prima base di crescita perché, come ha spiegato l’AD, “il bisogno di correzione, e di correzioni sempre più personalizzate” si configura sempre più in crescita. Nel futuro di EssilorLuxottica anche nuove acquisizioni mirate: “Siamo sempre alla ricerca di nuove idee da sviluppare, magari anche in mercati e settori limitrofi”. Francesco Milleri ha parlato inoltre di “grossi investimenti” in tecnologie di realtà aumentata: “Pensiamo che l’occhiale farà quello che ha fatto finora il telefono cellulare nella telefonia. L’occhiale è il posto dove, attraverso le tecnologie di proiezione sulle lenti, si ascolterà, parlerà e vedrà e si interagirà con il mondo”.

Francesco Milleri: sono le azioni, non le relazioni, a trasformare il mondo

EssilorLuxottica guarda avanti con determinazione, come emerge dalle parole dell’AD Francesco Milleri, anche grazie ai risultati registrati e ai traguardi conseguiti negli ultimi anni: “Questa non è una Luxottica semplicemente trasformata, ma un progetto imprenditoriale totalmente nuovo di cui Luxottica è stato il perno”. Lo dicono i numeri, riportati nell’intervista al “Corriere della Sera” dall’AD: “Se Luxottica, quattro anni fa, realizzava circa 9 miliardi di ricavi, oggi parliamo di una realtà da oltre 21 miliardi. Di una società che ha superato gli 80 miliardi di capitalizzazione e vuole arrivare ai 100. E che ha più di 180mila dipendenti nel mondo”. Il tutto “con un solo prodotto: gli occhiali”, come ha sottolineato più volte Francesco Milleri: “Abbiamo 18mila negozi, quasi mezzo milione di punti vendita serviti: siamo il più grande sistema distributivo del mondo dell’ottica, e forse non solo. Allora è chiaro che questa è un’organizzazione totalmente diversa, è un’azienda nuova che si basa su tre forze fondamentali che sono le tre prime aziende del mercato: Luxottica, Essilor, GrandVision. L’insegnamento che portiamo, troppe volte sottovalutato nel nostro Paese, è che sono le azioni, e non le relazioni, a trasformare e migliorare il mondo”.