Da venerdì “I’m Missing You (feat. Sarah Jane Morris)”, il nuovo singolo di Gianni Vancini

“I’m Missing You (feat. Sarah Jane Morris)” è il nuovo singolo del musicista e compositore, tra i più noti sassofonisti italiani, Gianni Vancini. Il brano, in radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 29 aprile, è distribuito da Artist First su etichetta Alta Sierra srl e prodotto da Vittorio Corbisiero.

I’m Missing You” è la rivisitazione di “Se stiamo insieme”, brano icona degli anni ‘90 di Riccardo Cocciante e Mogol, vincitore del Festival di Sanremo ‘91.  In questa versione è riproposto in chiave soul con un arrangiamento volto a sottolineare l’inconfondibile voce della cantante britannica Sarah Jane Morris, ospite del sax suadente di Gianni Vancini. Un incontro nato alcuni anni fa che fonde due anime artistiche appartenenti alle medesime sonorità pop/jazz e funk, un connubio destinato a riservare ancora numerose sorprese.

«Conosco Sarah Jane fin dai tempi dell’acid jazz. L’ho sempre considerata un’icona di quel movimento straordinario. Passione, energia, cuore, spiritualità sono alcune tra le sue tante doti, oltre alla sua voce inconfondibile. È un privilegio per chi la ascolta. Inutile dire che collaborare con lei oggi, sia in questo brano che nei concerti, è un sogno diventato realtà», sottolinea Gianni Vancini.

I’m Missing You” anticipa “Made in Italy”, il nuovo album di Gianni Vancini che unisce le sonorità del jazz contemporaneo alla musica italiana più rappresentativa dagli anni ‘70 ad oggi. Il progetto è realizzato con il supporto del Comune di Bologna, grazie al bando Nuove Produzioni Musicali.

Multilink: https://GianniVancini.lnk.to/ImMissingYou

Gianni Vancini, classe 1978, Mirandolese (MO), è una delle stelle italiane del sassofono, considerato “L’Ambasciatore del Jazz Contemporaneo” grazie al suo stile inconfondibile, ibrido tra il pop e il jazz moderno. Con i suoi album, è stato più volte ai primi posti nella classifica degli USA, Canada, Netherlands, Sweden e Switzerland Top Jazz charts.

Appartenente al roaster MTmusic, Vancini ha condiviso il palco con i maggiori esponenti dello Smooth Jazz Internazionale: Eric Marienthal, Dave Koz (unico italiano a esibirsi nella DK cruise 2013), Gerald Albright, Brian Simpson, Jeff Lorber, Richard Elliot, Mindi Abair, Selina Albright, Julian Vaughn, Eric Darius, Kim Waters, Marc Antoine, Elan Trotman, Greg Manning solo per citarne alcuni. Il suo album “Get Your Grove On”, interamente registrato a Los Angeles con la produzione di Greg Manning, vanta una All Star house band e tantissimi ospiti illustri come: Kirk Whalum, Jeff Lorber, Selina Albright e tanti altri ancora. Nel 2018 ha dominato la scena del jazz moderno olandese raggiungendo il 2° posto nella classifica olandese di iTunes Jazz, confermandosi inoltre come ospite internazionale al Delft Jazz Festival. Vanta numerose collaborazioni nel mondo pop e dal 2002 accompagna in tour Umberto Tozzi.