Campionato Italiano Fondo canottaggio sedile fisso a Navicelli di Pisa, 9-10 aprile

Il Canale dei Navicelli, sabato e domenica prossimi con ritrovo in località Darsena Pisana, ospita il Campionato Italiano Fondo, indetto dalla FICSF e a cura della società Billi Masi- GS Vigili del Fuoco in collaborazione con la Navicelli srl e il patrocinio di Coni Toscana, Regione Toscana, Provincia di Pisa, Comune di Pisa e Veterani dello Sport. Saranno ben 4 le categorie di imbarcazioni protagoniste della manifestazione.

Sabato, a partire dalle 12.30, toccherà al Gozzo con gare sulla distanza di 3000 metri, domenica dalle 9.15 alla Jole Lariana (singoli sui 2000 metri, doppi e quattro sui 4000 metri), all’Elba (2000 metri), e alla VIP 7.50 per la voga in piedi con tutte le specialità programmate sui 2000 metri tranne i 2 di punta nelle categorie Senior e Master sui 4000. La società con il maggior punteggio nella classifica generale alzerà il Trofeo Giancarlo Mariani. Sarà inoltre in palio il Trofeo Renzo Baronti per il sodalizio che si aggiudicherà il 4 di punta Jole Senior maschile. Sono iscritte, in totale, 45 società in arrivo da tutta Italia per un totale di oltre 600 canottieri che andranno a comporre 281 equipaggi. E’ il Club Sportivo Urania il club presente con il maggior numero di equipaggi: 24. Il 2 di coppia Cadetti e il 2 di coppia Ragazzi, con 12 imbarcazioni iscritte, sono le specialità più numerose.

“Il valore di questa manifestazione, curata dall’ASC Billi ASD nel suggestive scenario del Canale dei Navicelli, è davvero molto importante perché apre la stagione 2022 e mette in palio i primi titoli italiani afferma Marco Mugnani, presidente della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso La buona partecipazione di società ed equipaggi, in arrivo da varie zone d’Italia e impegnate nelle diverse specialità e categorie della voga a sedile fisso, è il segnale della volontà di tornare a confrontarsi, in completa sicurezza in accordo con i protocolli federali, dopo un inverno purtroppo ancora segnato dalla pandemia. Il movimento c’è e, soprattutto a livello giovanile, puntiamo a rilanciare nuove sfide per la nostra Federazione”.

Ad ospitare il campionato sarà, per il secondo anno consecutivo la Navicelli di Pisa srl con il suo canale, forti di un nuovo protocollo siglato tra Società partecipata e il comitato organizzatore, che contempla e disciplina sia aspetti organizzativi che di sicurezza delle società e degli atleti in gara. “Il 2022 afferma Salvatore Pisano, amministratore unico della società – sarà un anno importantissimo per la nostra società: festeggiamo infatti i 40 anni dalla fondazione. Incastonati in questo periodo organizzeremo diversi eventi, anche nell’ottica di far scoprire ai nostri concittadini e ai turisti la nostra area, fatta di importanti cantieri nautici e di produzione navale oltre che di logistica, ma anche di sport e sopratutto di aree verdi e spazi all’aperto da godere con tutta la famiglia. Ci aspettiamo molti atleti, e soprattutto tanto pubblico per vivere una giornata di sport e di festa. Siamo davvero fieri – aggiunge Pisano – che la Federazione italiana canottaggio a sedile fisso abbia chiesto di portare la competizione nazionale sul nostro canale per il secondo anno consecutivo.

Siamo pronti!:lo eravamo lo scorso anno ospitando la prima edizione in piena zona rossa e per il 2022 saremo ancora più efficienti. L’accordo stretto con il comitato organizzativo e ratificato dalla federazione interessata – aggiunge Salvatore Pisano – ha fissato delle norme per garantire che le gare si svolgano nel migliore dei modi, rispettando le attività dei cantieri e mettendo in primo piano la sicurezza degli atleti in gara. Non a caso avremmo anche uno stand dei sommozzatori della SUBSEA-Livorno che opererà in stretta sinergia con noi e i vigili del fuoco, sia per dimostrazioni pratiche sia per intervenire, qualora ce ne fosse bisogno, anche per il soccorso in acqua. Siamo sicuri della riuscita dell’evento, che con i prossimi rafforzerà sempre più la nostra idea: far diventare i 17 chilometri del Canale dei Navicelli la più grande palestra a cielo aperto d’Europa”. Presente alla conferenza stampa di presentazione dell’evento anche Alessandro Gennai, presidente del consiglio comunale di Pisa, che ha portato i saluti dell’amministrazione.

“Ringrazio la Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso per la fiducia confermata nell’organizzazione del campionato italiano Canottaggio Sedile Fisso. La manifestazione – commenta Nicola Ciannelli, comandante dei vigili del fuoco di Pisa – avvalora l’acquisizione della nuova struttura situata sul campo di gara, sperando in un prossimo sviluppo.  Do  il benvenuto alle 45 società i 300 atleti, ai loro tecnici e loro famiglie, affinché sia per loro un modo di passare dei giorni di sport e di passatempo nella nostra città. Un plauso va al Comitato Organizzatore Locale, che in maniera seria e professionale ha organizzato la manifestazione”.

“Come presidente del Col – afferma Alessandro Simoncini, responsabile della società Billi-Masi dei VVF – ringrazio tutte le società e la Ficsf per aver scelto il Canale dei Navicelli per questa bellissima manifestazione. Il canale ormai è una certezza per le gare di fondo e spero che gli atleti ne apprezzino le peculiarità. Voglio inoltre ringraziare tutti i componenti del COL e le associazioni di volontariato che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione”.