CIOKO, L’ANIMA DI UN PERFORMER

Ballerino, coreografo, attore, cantante. Cioko è un cantastorie dei nostri tempi, un performer completo che dal 2013 pubblica la propria musica da indipendente.

Dapprima con i vinili, poi con i cd e i file digitali, una vita scandita da note, ritmo e melodia. La finalizzazione di un percorso artistico iniziato con la danza e proseguito con la recitazione, che, negli anni e con l’esperienza raccolta, diventa l’espressione più alta di un libero pensiero. Un processo creativo visionario, quello di Cioko, per cui ogni traccia è come la tela di un dipinto che racconta una storia. Un repertorio di inediti composto da brani, ora leggeri, ora più sofisticati di carattere sociale, o ancora pezzi sperimentali dalla ricerca del suono al testo, dalla struttura inusuale della forma-canzone al significato che si cela dietro le parole. Nelle sue tracks affronta temi scomodi, l’omofobia, il bullismo, la violenza sulle donne, la guerra, la povertà, sempre cercando di non scadere nello sfruttamento della causa e non perdendo mai la voglia di sorprendere e di sorprendersi.

Il 2022 vede Cioko protagonista di “LVM – L’Uomo Vestito di Musica”, un ambizioso progetto discografico composto unicamente da doppi singoli, così come avveniva con i 45 giri, raccolti poi in un cd fisico sotto l’etichetta indipendente LaFenice PopProduzioni fondata dallo stesso performer due anni prima. Nei brani, il tema della resilienza viene declinato in uno stile sinthwave/retrowave tipico degli Ottanta, abbinato a pezzi di dance elettronica targata Novanta. Tutti le tracce sono frutto di collaborazioni con musicisti americani del calibro di Jay Urban, Doctor Beatz, Andrey Antonov e Filippo Strang, ma la produzione e i testi sono esclusivamente di Cioko, che ci conduce per mano in un incredibile viaggio nel suo mondo di note.

La prima tappa è fissata per il 7 gennaio con l’approdo su tutte le piattaforme digitali del doppio singolo “Un taglio netto”. Il brano, in gara nel nuovo talent televisivo “Spazzola da capelli” in onda su Sky, Bom Channel e Rete TV Italia, racconta di parole che possono diventare armi e del filosofico distacco da mantenere rispetto a critiche intenzionalmente distruttive che si rivelano sterili e inconsistenti. Il tutto in un easy pop anni Ottanta, che trascina e fa ballare. Sul dancefloor impazza il Cioko style.

La presentazione in anteprima del progetto “LVM” in esclusiva per Radio Dj Fox è disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=fWGfhvC_NCE.

Biografia

Per combattere la timidezza e assecondare la sua innata passione per lo spettacolo, all’età di nove anni Alessandro Lopresti inizia un cammino artistico come ballerino studiando boogie woogie e rock’n’roll presso la prestigiosa scuola “Marlon Giuri” di Milano; a quella segue l’accademia “Arte & Spettacolo” di Lesmo (MB). Un lungo percorso di formazione e tanta gavetta lo portano dentro gli studi Fininvest nella parodia di Aladino a Paperissima con Lorella Cuccarini e Marco Columbro. Un’esperienza emozionante che lo ha visto in tivù per due anni aprendogli le porte di nuove collaborazioni professionali. Lavora come coreografo in diverse discoteche in giro per l’Italia e fa parte della compagnia “Sipariando” di Cristina Sporeni dove, sotto l’abile regia di Franco Longobardi, canta, balla e recita nel ruolo che ha sempre desiderato, quello dello spazzacamino di Mary Poppins. Partecipa anche al progetto teatrale “Cara amica ti scrivo” di Cristina De Rose, un musical contro la violenza sulle donne, il cui ricavato viene devoluto ad associazioni che cercano di debellare questa terribile violazione dei diritti umani. Sensibile al sociale, è direttore artistico di “Arcobaleno di voci”, uno spettacolo musicale che, attraverso l’associazione no profit “Operazione Tanzania”, si prefigge di aiutare i bambini di quella terra; inoltre sta avviando un’attiva collaborazione con l’associazione “Cantanti per passione”, nel tentativo di creare per i musicisti situazioni come spettacoli ed altre occasioni d’incontro.

Ballerino, coreografo, attore, cantante. Cioko è un cantastorie dei nostri tempi, un performer completo che dal 2013 pubblica la propria musica da indipendente. Un processo creativo visionario, il suo, per cui ogni canzone è come la tela di un dipinto che racconta una storia. Un repertorio di inediti composto da brani, ora leggeri, ora più sofisticati di carattere sociale, o ancora pezzi sperimentali dalla ricerca del suono al testo, dalla struttura inusuale della forma-canzone al significato che si cela dietro le parole. Con cinque album all’attivo e diversi singoli il 2021 lo vede protagonista di prestigiose esperienze artistiche come il Premio Lucio Dalla a Roma e la finale del Trofeo Nilla Pizzi, in cui si esibisce al teatro del Casinò di Sanremo; dappoi “Into the musical” a Firenze con l’accesso diretto alle finali regionali di “Performer italian cup 2022”, abbinato al nuovo format di Rai 2, e da gennaio nel cast di “Spazzola da capelli”, il rivoluzionario talent in onda su Sky, Bom Channel e Rete TV Italia e replicato su una trentina di emittenti locali: un’importante ribalta televisiva per dare voce e corpo all’anima di performer di Cioko e l’opportunità di presentare le sue nuove produzioni musicali a cominciare da “LVM – L’Uomo Vestito di Musica”, un ambizioso progetto discografico che lo terrà impegnato per tutto il 2022. La prima tappa di questo incredibile viaggio è fissata per il 7 gennaio, quando approda su tutte le piattaforme digitali il doppio singolo “Un taglio netto”. Sul dancefloor il Cioko pop style.

Segui Cioko su:

Facebook: https://www.facebook.com/ciokoalessandro

Instagram: https://www.instagram.com/cio_ko/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/1Q1SbS4CiPDIe2z1Ap9HVN?si=h73ifUpSSmy5Hw_3CpeYTQ

Web: https://ciokopop.wixsite.com/cioko/hp

YouTube: https://www.youtube.com/user/ciokopop