Blake el Diablo presenta il suo nuovo singolo: “Spicchi di Luna”

«Ho scritto Spicchi Di Luna sul flusso delle mie vibes all’ascolto del beat – racconta l’artista a proposito della genesi del pezzo – Mi sono immaginato da solo al tramonto sul cofano di una macchina, a scrivere un pezzo chill, come se fosse la colonna sonora del momento. Ho preso spunto da più situazioni della mia vita, quelle a cui pensi quando sei da solo e ti fai un po’ di trip mentali. Amore, amici, passato futuro e tanto altro. Direi che è uscito tutto molto bene».

Come hai scelto il titolo del tuo ultimo singolo, “Spicchi di Luna”?

L’abbiamo preso direttamente dal pezzo, dalla frase forse più significativa

Quanto è stato importante YaluDream per la realizzazione del brano?

Yalu ha praticamente dato vita ad un pezzo che prima era solo una bozza su un type beat. Tanta roba

Il tuo prossimo progetto seguirà il mood di “Spicchi di Luna” oppure dobbiamo aspettarci qualcosa di diverso?

Nulla di troppo diverso, ma neanche troppo uguale, ogni pezzo è una sorpresa, no spoiler ahaha

Quanto ha inciso il covid sul tuo processo creativo?

Poco o niente a dire il vero, quando sono stato in quarantena a dire la verità ho scritto molto, ma non ho mai trovato quel mood da singolo o da disco, droppavo per lo più freestyle su Instagram