“Fantastico” e la sfida tra politica e televisione. Al teatro Cometa Off sono di scena gli anni Ottanta

Al Teatro Cometa Off di Testaccio dicembre si apre con un progetto inedito: “Fantastico. La Terza Repubblica della Tv” che, dopo un’anteprima in Puglia, debutta ufficialmente a Roma per cinque serate dall’1 al 5 dicembre 2021.

Scritto dal giornalista Gennaro Pesante, diretto da Dario Tacconelli, vedrà in scena lo stesso Tacconelli con Daniele Coscarella e Adriano Russo (che eseguirà musiche dal vivo).

Il racconto, che si snoda tra foto, video d’epoca, gag e musiche, richiama alla memoria il periodo storico degli show del sabato sera, e degli attriti e gli scontri a viso aperto tra alcuni grandi personaggi dello spettacolo e la politica di quegli anni. Dalla battuta micidiale di Beppe Grillo sui Socialisti al Fantastico di Adriano Celentano, una stagione televisiva irripetibile e un periodo di grandi trasformazioni che metteranno le basi per quella che sarà l’Italia di trent’anni dopo.

Un viaggio indietro nel tempo, rielaborando i fatti di ieri per capire meglio quelli di oggi.

“Fantastico” – prodotto dall’associazione culturale I Gatti di Vicolo Valdina e la compagnia Bottega degli Apocrifi – è l’adattamento teatrale del libro dello stesso autore “La Terza Repubblica della TV”.