POVERI NOI è la nuova scommessa musicale di ULULA & LaForesta

ULULA & LaForesta tornano con il loro nuovo singolo “Poveri Noi” disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 5 Novembre.

La canzone Poveri Noi tratta in maniera ironica e con falsa commiserazione la condizione di privilegio di cui godiamo noi giovani occidentali, strappandoci la benda dalla faccia e aiutandoci a riflettere sulle sofferenze che sopportano gli invisibili, nella speranza di ottenere ciò che noi possediamo per diritto di nascita. Da qui l’idea dell’incontro, da parte di ULULA & LaForesta, con le persone in movimento lungo rotta balcanica e con una terra, la Bosnia Erzegovina, che sembra essere il Limes oltre il quale le nostre certezze vengono a mancare.
Da tre anni migliaia di persone in movimento si raccolgono sui confini nord-occidentali della Bosnia, nel tentativo ostinato di raggiungere l’Europa. Qui, però, si incontrano anche giovani donne e uomini bosniaci, che costruiscono ogni giorno il futuro del proprio Paese, con lo spirito di chi osserva le cose del mondo con occhi non velati dall’odio. La canzone vuole dare loro una voce e ricordare a noi stessi che la fortuna e la ricchezza, talvolta, sono solo l’altra faccia beffarda della povertà.

BIOGRAFIA
Il progetto nasce a Milano nel 2016 quando Lorenzo Garofalo in arte ULULA incontra tra i banchi del CPM Music Institute quelli che diventeranno i componenti de La Foresta: Andrea Mandelli, Filippo Maria Chiarini, Maximilian Agostini e Simone Carradori. L’obiettivo è quello di accompagnare la voce e i testi del cantautore sperimentando tra il rock e il folk alla ricerca di un sound insolito e contaminato da diversi generi e sonorità. Da subito il progetto funziona ed è protagonista in diversi contesti musicali tra cui il MonigArt Festival (BS), un evento FAI al Tempio del Lazzaretto di Verona (in apertura ad Andrea Valeri) e a Mantova per Radio Pico. Nel dicembre 2016 accompagnano Franco Mussida all’Auditorium Massimo di Roma dove, oltre a suonare brani celebri del chitarrista, presentano alcuni inediti del proprio repertorio, con successivi concerti tra cui: Circolo Ohibò di Milanoil Festival River e Sofar Sounds a Verona. Nel 2017 arriva il primo tour Estate povera che tocca 15 città italiane tra cui Bologna, Firenze, Verona, Bergamo e Rimini. Nel periodo invernale dello stesso anno parte il tour BLACKINVERNO con ultima tappa a Torino. Nel gennaio 2018 si concludono le registrazioni del primo EP prodotto da Max Elli. Nel maggio del 2018 esce Lacerba il primo singolo di ULULA & La Foresta. Nello stesso periodo avviene l’incontro e la collaborazione con Miele e con il produttore Lorenzo Cazzaniga che sfocerà con la produzione del brano Un uomo e una donna. Nel 2019, con l’aggiunta di Alessio Profeti alle percussioni, entrano al CoreTzone Studio di Diego Maggi per registrare il nuovo disco e contemporaneamente suonano per il tour di Chiara Dello Iacovo. Oddio l’oblio è il brano pubblicato da ULULA & La Foresta che ha vinto nelle audizioni live il premio Musicultura come miglior performance aggiudicandosi un posto nella compilation Musicultura 2020.

CREDITI

Autore: Lorenzo Garofalo

Compositore: Lorenzo Garofalo, Andrea Mandelli, Maximilian Agostini, Simone Carradori,

Produttore: Lorenzo Garofalo, Andrea Mandelli, Maximilian Agostini, Simone Carradori, Filippo Chiarini, Alessio Profeti

Lorenzo Garofalo: voce, chitarra acustica

Andrea Mandelli: basso

Maximilian Agostini: tastiere

Simone Carradori: chitarra elettrica

Filippo Chiarini: batteria

Alessio Profeti: percussioni