Vicenza “scena del crimine” nel fine settimana

Sulle note del grande successo delle precedenti edizioni, si é concluso nel fine settimana appena trascorso, l’evento internazionale “Mantrailing Evolution II” – workshop di ricerca olfattiva con l’ausilio di unità cinofile di cani molecolari – che ha visto la partecipazione di venti binomi provenienti da tutta l’Italia.

Emanuele Righetto, Istruttore di Mantrailing della Scuola Cinofila Lupi di Longare ha fortemente voluto, il ritorno nel vicentino di Ivan Schmidt (Svizzera) in prima linea nei famosi casi di scomparsa di Yara Gambirasio e delle gemelline Sheep in Svizzera e Virginia Ancona (Italia), istruttori noti nel panorama internazionale della cinofilia.
Ivan Schmidt – ” Gli esercizi che abbiamo proposto, hanno messo a dura prova, sia fisica che psicologica i partecipanti, in quanto si sono voluti ricreare scenari  di intervento il più realistici possibili, quindi toccando molti aspetti forense nella scena del crimine”