Roma: Presentazione CD del pianista Marios Panteliadis con musiche di Beethoven

Sabato 2 ottobre alle ore 18:00 presso La Stanza della Musica, in via dei Greci 36, il pianista Marios Panteliadis avrà l’occasione di presentare il suo nuovo progetto discografico pubblicato recentemente dalla Da Vinci Classics con opere di L.v. Beethoven (Bagatelles Op.33 e 126, Rondos Op.51 No.1 e 2, il Rondo a Capriccio op.129, Polonaise Op. 89). La presentazione, organizzata dall’associazione Musicopaideia, avrà luogo nel cuore della capitale, presso un ambiente raccolto ma pieno di fervore, dove già da parecchio tempo vengono ospitati una serie di concerti ed eventi culturali di alto profilo.

L’album rappresenta il secondo lavoro discografico dell’artista, in seguito al doppio CD contenente i Quelques Riens pour Album di G. Rossini (Da Vinci Classics, novembre 2019). Il progetto su Beethoven è stato registrato al Megaron di Atene ed è un tentativo di evidenziare il lato “umano”, semplice, leggero e spiritoso del compositore, oltre alla sua notevole fantasia, originalità e forte personalità. Durante la serata, un dialogo tra l’artista e la pianista-musicologa Sara Ferrandino aiuterà l’approfondimento del pubblico sul contesto storico e la scelta del repertorio attraverso vari racconti e semplici spiegazioni dei brani contenuti nel CD. Inoltre, il pianista Marios Panteliadis eseguirà dal vivo parte del programma proposto nel disco.

Breve Curriculum dell’artista

Il pianista Marios Panteliadis si è esibito da solista in sale importanti come: St Martin-in-the-Fields di Londra, Musikverein di Vienna, Sydney Opera House, Megaron di Atene; altre esibizioni includono concerti in Austria, Australia, Francia, Germania, Grecia, Corea del Sud, Inghilterra, Italia, Malta, Romania, Spagna e USA. È stato definito come “un ispirato ed eccezionale solista, con un modo di suonare eroico e spazioso…” (Petersfield Post, Marzo 2015), creatore di “poesie adorabili, sonorità autenticamente oscure” (International piano magazine, Gennaio 2016), “un virtuoso, un vero artista con qualità musicali indiscutibili” (Aldo Ciccolini, 2013).

Ha collaborato da solista con Paralos orchestra di Atene, Petersfield Orchestra e come direttore e solista con Meininger Hofkapelle in Germania. Oltre la sua attività solistica si è dedicato anche al repertorio cameristico collaborando spesso con importanti artisti come i violinisti Fabrizio Falasca, Ilija Marinkovich, George Zacharias e in varie formazioni, come il trio “Mythos” con esibizioni in Italia e all’estero.

Ha studiato a istituzioni prestigiose quali l’Accademia di S. Cecilia, Università di Vienna e Royal Academy of Music di Londra sotto la guida di pianisti come Sergio Perticaroli, Noel Flores, Jan Jiracek e Tatiana Sarkissova. Ha frequentato masterclass e corsi speciali con Aldo Ciccolini, Eliso Virsaladze, William Grant Naboré, France Clidat, Lilya Zilberstein, Pascal Devoyon e altri. È vincitore di primi premi e premi speciali in concorsi pianistici internazionali in Grecia, Italia e Francia.

Oltre allo studio di pianoforte, si è laureato in direzione d’orchestra al Conservatorio S. Cecilia di Roma e ha partecipato in vari corsi tenuti da Sian Edwards, Romolo Gessi, Julius Kalmar, Sigmund Thorp e altri. Ha diretto la City of Athens Orchestra, Orchestra Filarmonica Veneta e Meininger Hoffkapelle.

È docente di pianoforte principale presso il Conservatorio L. Perosi di Campobasso.

SOCIAL:

https://www.facebook.com/marios.panteliadis.pianist

https://www.instagram.com/mariospanteliadis/

Sito web

Link Spotify