Sabato 25 Settembre la presentazione del primo docu-reality dedicato alla donazione di sangue

Con questo obiettivo Avis, Associazione Volontari Italiani del Sangue, ha raccolto le testimonianze di 14 famiglie e le ha raccontate in “Rosso Sorriso, la casa dei regali”, primo docu-reality che punta a promuovere tra i più piccoli i valori della donazione.

A condurre gli spettatori in questo vero e proprio viaggio alla scoperta di un’Italia solidale, attenta al prossimo e ai bisogni della propria collettività è l’attore e conduttore televisivo Oreste Castagna.

Questo progetto multimediale è l’ultimo capitolo di un percorso iniziato nel 2013 con l’intento di raccontare alle nuove generazioni la gioia di donare. Nel corso delle sue puntate, questa serie dà voce alle famiglie per comprendere come il messaggio di Avis ispiri la loro quotidianità. Dal contatto diretto con i genitori e i loro figli, è possibile conoscere uno spaccato del Paese che fa commuovere e riflettere: un’Italia che di fronte ai problemi e alle difficoltà come la pandemia o le calamità naturali ha saputo reagire e tendere la mano verso i più bisognosi.

Frutto di una sinergia tra Avis Provinciale Bergamo, Avis Regionale Lombardia e Avis Nazionale, il progetto si inserisce a pieno titolo tra le attività di sensibilizzazione previste dal protocollo d’intesa siglato con il Ministero dell’istruzione e si fregia del patrocinio di Rai per il Sociale e la media partnership con Rai Ragazzi.

La serie completa sarà messa a disposizione delle oltre 3.300 sedi Avis che potranno incontrare i piccoli studenti delle scuole primarie e proporre, attraverso le 14 puntate di questo docu-reality, una riflessione su quei principi che, da oltre novant’anni, rappresentano il motore dell’associazione e dei volontari che la compongono.