Microcosmo, il primo album in solo di Alberto Pederneschi: Una batteria preparata per creare musica.

È uscito il 14 Giugno per l’etichetta britannica FMR Records il primo album in solo di Alberto Pederneschi. Microcosmoè il risultato di una ricerca nell’ambito della batteria preparata e di un approccio non convenzionale allo strumento.

Attraverso l’utilizzo di archetti per violino, di kalimba e di molteplici oggetti d’uso quotidiano, la batteria diventa uno strumento in grado

di dipingere paesaggi sonori evocativi, atmosfere sospese e rarefatte.

In questo lavoro, composizioni strutturate si alternano ad improvvisazioni nate interamente in studio.

“Sono sempre stato attratto dai modi inconsueti di suonare la batteria, e dalla possibilità di veicolare emozioni attraverso la musica. I brani presenti nel disco attingono dal mondo onirico, dai ricordi d’infanzia, dalla sfera mistica, ma anche dalle suggestioni che le piccole cose possono regalare.” Alberto Pederneschi

Credits

Alberto Pederneschi: batteria, batteria preparata, kalimba, oggetti, voce (in Origins)

Registrato e mixato da Rinaldo Donati e Fabrizio Fini presso Maxine Studio, Milano.

Prodotto da: Rinaldo Donati e Alberto Pederneschi.

Etichetta: FMR Records, UK

Tracce

1. Sfere celesti; 2. Instant I: Cosmos voices; 3. Instant II: Visioni; 4. Instant III: Torbidi risvegli; 5. Fragments; 6. Infanzie alterate (Freud); 7. Ritual; 8. Origins