Otto documentari del programma di Cinema al MAXXI 2021 disponibili on demand

Un percorso senza soluzione di continuità che va dal ritratto biografico all’inchiesta, dal cinema sull’arte all’esplorazione storica, dall’omaggio ai protagonisti del grande schermo al cinema di poesia

Otto documentari del programma di Cinema al MAXXI 2021 – manifestazione organizzata da Fondazione Cinema per Roma | CityFest e MAXXI – saranno disponibili on demand dal 9 luglio su Digital RFF, la piattaforma video della Fondazione Cinema per Roma, fornita da SHIFT72 in collaborazione con Festival Scope.

Un percorso senza soluzione di continuità fra opere applaudite nei maggiori festival nazionali o che hanno avuto la loro anteprima proprio nell’ambito di Cinema al MAXXI: si va dal ritratto biografico all’inchiesta, dal cinema sull’arte all’esplorazione storica, dall’omaggio ai protagonisti del grande schermo al cinema di poesia.

Fra i film in visione all’indirizzo digital.romacinemafest.org, sette provengono da Extra Doc Festival, il concorso che premia le migliori espressioni del cinema del reale in Italia: si tratta di 50 – Santarcangelo Festival di Michele Mellara e Alessandro Rossi, Al largo di Anna Marziano, Disco Ruin – 40 anni di Club Culture italiana di Lisa Bosi e Francesca Zerbetto, Era la più bella di tutte noi. Le molte vite di Veronica Lazar di Leonardo Celi e Roberto Savoca, Fellini – Io sono un clown di Marco Spagnoli, We Are the Thousand – L’incredibile storia di Rockin’1000 di Anita Rivaroli e Alida di Mimmo Verdesca (fuori concorso). Movida di Alessandro Padovani è stato invece presentato da Alice nella città.

L’utente potrà acquistare, tramite carta di credito, il singolo biglietto (2.50 euro) oppure l’abbonamento (9.90 euro) che consentirà di vedere i sette film del programma di Extra Doc Festival (Movida di Alessandro Padovani non rientra nell’abbonamento). I biglietti o l’abbonamento potranno essere acquistati fino a domenica 25 luglio 2021 e saranno disponibili alla visione entro dieci giorni dal noleggio. Una volta iniziata la riproduzione, il film resterà visibile per 48 ore.

L’ottava edizione di Cinema al MAXXI si svolge nell’ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Laura Delli Colli, direttore generale Francesca Via, ed è prodotta con il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo presieduto da Giovanna Melandri. La manifestazione si svolge in collaborazione con Alice nella città, Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo della Sapienza Università di Roma e Biblioteche di Roma. Il programma di Cinema al MAXXI è a cura di Mario Sesti.