L’Estate Capodanno di Amalfitano

Un’estate all’insegna degli eccessi è quella raccontata in “Estate Capodanno”, nuovo singolo di AMALFITANO, in uscita oggi, venerdì 25 giugno, su tutte le piattaforme digitali per Sugar Music.

Il brano, registrato a Palermo, ha il sapore di una hit estiva che intende far esplodere il suo carico di rivincita dopo un anno e mezzo di pandemia: la gioia, gli eccessi e la voglia di vivere un’estate esagerata.

“Estate capodanno racconta un’estate esagerata – spiega Amalfitano – L’amore come un piccone che ti sfonda il cuore, un viaggio on the road verso spiagge deserte o affollatissime, un video col cellulare, il mare, il sesso. Amare la vita e il suo essere esagerata, volere la tempesta. Quest’estate ti regalo un capodanno perché l’estate è anche un nuovo inizio, soprattutto quest’anno. C’è sempre un nuovo inizio quando la vita diventa una festa.”

Le canzoni di Amalfitano giocano con il calembour e l’ironia, appropriandosi della migliore tradizione della musica leggera italiana. L’immaginario che descrivono ricorda il primo Venditti, con una narrativa importante alla Battiato e tutta l’ironia di Ivan Graziani e Rino Gaetano.