Picciotto pubblica il video “Influencer”, una provocazione sociale

Si aspettavano notizie del suo album da tempo, e finalmente, dopo quasi due anni di attesa da “Don Abbondio” e dopo il successo del singolo “Ancora Sotto Casa Mia” in collaborazione a Stefania Crivellari col patrocinio dalla Fondazione Solidal per la ricerca, Picciotto (rapper Siciliano di Biancavilla famoso per la sua lotta contro l’amianto partita nel 2016 e menzionata dalla Rai), torna col singolo estivo “Influencer”.

Prodotto da Dj Crocetta per la Regia dello stesso artista e di Fabio di Dio Buono, il brano vanta una produzione eclettica, che parte da un tappeto sonoro rap classico fino ad arrivare a un sound new school/reggae.

L’artista racconta: “Tutti vogliano essere degli Influencer, avere la spunta blu sul proprio profilo, essere un VIP e avere più seguaci possibili. Non è la moda del momento, ma la più forte tentazione di tendenza sui social. Dare un’immagine di sola bella vita e successo!”

Il brano però, oltre a citare il dramma dei social, segue il concept di “Don Abbondio” dando spunti critici al ruolo della Chiesa. Gesù, infatti, viene paragonato a un influencer, quello con forse più seguaci. Il mood ironico e sarcastico si proietta nel video ( girato in una fantastica location naturale: L’Oasi del Simeto). Picciotto, influenzato, starnutendo si trasforma in un finto Gesù e toglie il vino dalle mani di un Politico combinandone una delle sue.

Per scoprire chi, servirà però guardare il video.
https://www.youtube.com/watch?v=dnSpzmUWV-0