Fuori il nuovo video di Amerigo Verardi “Droghe per il popolino”, secondo singolo estratto dal suo recente e acclamato album “UN SOGNO DI MAILA”

Droghe per il popolino” è il  secondo singolo estratto dal nuovo album di Amerigo Verardi  “Un Sogno di Maila”, pubblicato da The Prisoner Records/Psych-out Records e Marracult lo scorso 12 Febbraio grazie al sostegno di Puglia Sound, Programmazione Puglia Sound Record 2020/2021 REGIONE PUGLIA FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Il videoclip del brano, realizzato nella periferia e nella provincia Brindisina, riflette il sempre più vivo impegno civile e sociale di Amerigo Verardi, che attraverso la sua opera pone spesso l’attenzione sulle problematiche più scottanti relativa alla sua regione, la Puglia.

Note di Amerigo Verardi sulla canzone:
“Il passo dall’adolescenza all’età adulta porta i primi stridenti contrasti con il mondo esterno, con il mondo del lavoro e delle promesse disattese, con l’adattamento alle regole di una società che non corrisponde né te né i tuoi sogni. Una società distorta e che distorce il senso sottile e profondo dell’Essere, che vende e spaccia l’amore come fosse un oppio per calmare la rabbia del popolo, più che un elemento essenziale per conoscere noi stessi e per mutare i destini di un mondo in declino.”
Amerigo Verardi

Il video è stato presentato in anteprima su Rollistone Italia lunedi 12 aprile.

Credits
Regia e Montaggio: Bruno Luca Perrone
Riprese: Cosimo Romanelli
Attori : Chris Sparta e Ambra Grande

AMERIGO VERARDI – BREVE BIOGRAFIA
Il brindisino AMERIGO VERARDI, musicista, cantautore e produttore artistico, ha quasi 35 anni di carriera alle spalle. Una carriera artistica inaugurata a soli vent’anni come leader degli Allison Run (alfieri della neo-psichedelia, apprezzati perfino in Inghilterra grazie al LP “God was completely deaf”), dei Betty’s Blues e poi dei Lula (l’album “Da dentro” è stato inserito dalla rivista “Mucchio Extra” fra i migliori 100 album rock italiani di sempre). Un percorso che prosegue con due album da solista, “Morgan” (miglior album italiano dell’anno per la giornalista Daniela Amenta) e “Cremlino e coca”, e poi con lo straordinario “Nessuno è innocente” sotto lo pseudonimo Lotus (il brano “Io sono il re” entra nella top 40 dei singoli, mentre i brani “Nessuno è innocente” e “Ricchi e poveri” sono co-firmati rispettivamente da Francesco Bianconi e Federico Fiumani), per poi giungere all’ultimo progetto, in coppia con Marco Ancona, con il quale dà vita a due album, “Bootleg – Oliando la macchina” (premio MEI-PIMI come miglior auto-produzione dell’anno) e “Il diavolo sta nei dettagli”, anticipato dal videoclip del singolo “Stanco stufo stupido e da solo”. Dal 1986 al 2016 Verardi ha vinto diversi premi nell’ambito della musica indipendente (tra cui il premio MEI come miglior produttore artistico) e ha collaborato con alcuni dei nomi fondamentali dell’ala alternativa della scena rock nazionale, come Manuel Agnelli, Carmen Consoli, Baustelle (Verardi è il produttore artistico dei primi due splendidi album della band toscana), Federico Fiumani, Virginiana Miller, Dente. Da ricordare anche la collaborazione con Natalie Merchant nel brano “Camden Town” scritto da Verardi per i Lula. Considerato fin dai suoi esordi tra i nostri autori di canzoni più talentuosi ed originali, la rivista specializzata “Mucchio Extra” lo ha inserito, unico in Italia, in una speciale classifica tra i principali esponenti del pop “deviato”, al fianco di artisti del calibro di Syd Barrett e Julian Cope. Nel 2016 pubblica il suo primo libro di scritti e poesie, “Scherzi. Improvvisi. Notturni.” Con il doppio cd e triplo LP  “Hippie dixit”, pubblicato alla fine del 2016 e considerato dalla critica specializzata uno degli album italiani più belli degli ultimi anni, e con il singolo “Spiriti di terra” del dicembre 2017, Amerigo Verardi si è confermato definitivamente tra i musicisti “alternativi” più brillanti ed importanti degli ultimi decenni. Una vita dedicata con stile, classe e continuità, a musica e testi di grande bellezza e spessore, lontano dalle schizofrenie di consumo odierne dalle quali Amerigo Verardi prende le dovute distanze, continuando un discorso artistico che appare sotto ogni punto di vista sempre più affascinante e sorprendente, come dimostra ancora una volta il nuovo lavoro discografico “Un sogno di Maila”, in uscita il prossimo febbraio 2021 e anticipato il 20 novembre dal singolo Due Foglie”. Il 27 novembre 2020, inoltre, è stato pubblicato un cofanetto (3 cd) retrospettivo sugli Allison Run, con le remasterizzazioni delle registrazioni originali della band, oltre a inediti, demo e un live del 1989.

Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui