LOVESTRONAUTA (Parte II): l’epilogo di un viaggio necessario del cantautore SALVOEMME

SALVOEMME, il lancio della seconda e ultima parte del suo nuovo progetto discografico.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Un doppio album indipendente, controcorrente e in barba ad alcune delle ormai assodate “volontà” del mercato discografico attuale, dei social e dello streaming malato a cui dice: “No”.

Il cantautore SALVOEMME, di origini siciliane, ma ormai da anni in pianta stabile nella metropoli meneghina – nella quale ha trovato libera espressione artistica, ma anche umana, come busker – annuncia il compimento del suo ultimo album dal titolo “Lovestronauta”. La parte I, uscita il 20 luglio 2020, vedrà la sua naturale evoluzione e conclusione nella parte II, disponibile dal 10 febbraio 2021.

Lovestronauta (parte II), così come la parte I, si compone di ulteriori otto canzoni inedite:

1.Un sorso d’acqua su Marte – 2.Terra mia – 3.Come stai? – 4.Boomerang – 5.Stasera – 6.Musa – 7.Freedom is the cure – 8.Il valzer di Venere

Lovestronauta (parte I + parte II) è un viaggio fatto di canzoni, un viaggio alla ricerca dell’amore a 360 gradi (in diverse forme e scenari). Un album che nasce dall’esigenza di raccontare sentimenti forse perduti, accantonati, ma sempre più urgenti e necessari: l’amore li racchiude tutti.

Lovestronauta è figlio, almeno in parte, di un periodo buio come quello del lockdown (il primo, quello più duro), ma nasce e cresce libero, autentico e forte, come tutto ciò che emerge dalle difficoltà. E se l’ambientazione quasi fantascientifica dello spazio può sembrare esagerata, allora bisognerebbe interrogarsi sul proprio spazio: “Non è per caso uno spazio, quello interiore, in cui ci rifugiamo (con sogni, desideri e speranze) quando tutto intorno sembra essere un’esagerazione tutta al contrario dell’amore? …”

“Lovestronauta (parte I)” e “Lovestronauta (parte II)”: quali sono le differenze? <<Nessuna differenza, almeno non di tipo sostanziale. Si tratta della stessa “missione”, con una pausa di sei mesi tra una fase e l’altra. È una ricerca, quella dell’amore – quindi de Lovestronauta – piuttosto impegnativa, ma anche semplice, una volta trovata la giusta direzione, che più che altro è un’intenzione. A livello formale nella parte II ci sono delle novità: la presenza di una canzone in lingua siciliana, un’altra in inglese (questa era facile da indovinare) e un brano totalmente strumentale (una ballad per pianoforte). Poi ci sono le rispettive due date di lancio (20 luglio 2020 – 10 febbraio 2021) che sono diverse, e ciò è chiaro, ma entrambe hanno un significato specifico: la prima per l’intera umanità, la seconda, solo per me. Non vi resta che indagare!>>.

Qualche altra curiosità, o anteprima? <<Difficile dare una risposta senza svelare troppo, o perdersi in un inutile monologo. Inizio sicuramente col dire che acquisterei questo album, se non l’avessi scritto io, se non altro perché è coraggioso, sia nella sostanza, che nella forma: ci vuole coraggio a dedicare sedici canzoni all’amore (per l’amore e sull’amore), ad impegnarsi come se fosse l’ultima cosa che fai – artisticamente parlando – e a non rilasciare l’album in streaming, con il rischio di non essere ascoltato da nessuno o quasi, no?… Suona presuntuoso?… Beh, bisognerebbe prima ascoltarlo, per dire come suona (intendo l’album), giusto? L’amore è prezioso, il lavoro degli artisti è prezioso. Dico solo che questo lavoro è frutto di tanti sacrifici, di sincerità, ed immenso amore. Ad oggi credo che questi ingredienti siano certamente qualcosa di raro e d’inaspettato. L’ho scritto soprattutto per me, questo album, ma sapere che fa stare bene anche altri, ecco, questo ha valore: è il valore intrinseco dell’arte, e né artisti, né pubblico, devono dimenticarlo>>.

Come e dove ascoltarlo

“Lovestronauta (parte I + parte II)” sarà disponibile da subito per l’ascolto integrale e immediato tramite l’acquisto dello stesso sul sito web, ovvero la pagina facebook ufficiale di SALVOEMME, nella sezione ‘Shop’ o scrivendo un’e-mail a: salvoemmemusic@gmail.com. Sul canale YouTube dell’artista sarà presente una breve demo/anteprima dell’album. L’acquisto delle due versioni digitali (Lovestronauta parte I + parte II) darà diritto all’omaggio della versione fisica in doppio Cd (stampa prevista in data 30 maggio 2021).

CREDITS
Musiche e testi di:

SALVOEMME

Arrangiamenti, missaggio, mastering e registrazione presso:

LA FORGE – CREATIVE CHAMBERS a cura di ROBERTO LA FAUCI

Progettazione grafica:

LEDA MARIANI e SALVOEMME


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui