La Giornata della Memoria nei tempi di pandemia. La lezione di speranza di Anna Frank e dei bambini di Terezin

Ad Amsterdam, nella casa che ospitò la clandestinità della famiglia Frank e in particolare di Anna, autrice del famoso diario che costituisce oggi e sempre una pietra miliare di civiltà, vi è l’omonimo  museo  che conserva la testimonianza dei tempi dell’orrore nazista e dell’olocausto. Museo che racchiude una storia straordinaria di una bambina normale nata e morta nella situazione storica in cui una parte di umanità aveva perso il senso stesso delle proprie radici umane.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Il Museo ebraico di Praga conserva la collezione di disegni e poesie realizzati dai bambini di Terezin: la collezione conta più d 4000 originali ed è la più grande raccolta d’arte infantile del periodo della Shoah. Per ciascuno, oltre al nome dell’Autore, è anche indicato se sia sopravvissuto al genocidio.

Colpiscono alcuni disegni con fiori e colori, di bambini reclusi. E viene in mente la frase di Anna, cui Cammino ha dedicato il calendario dell’anno 2021:Credo nel sole anche quando piove”.

La pioggia che colpisce oggi l’umanità è una pioggerellina leggera rispetto alla tempesta rappresentata dal genocidio perpetrato dai nazisti nei confronti degli Ebrei; eppure spesso si sentono parole di perdita di speranza.

Memoria oggi vuol dire anche ringraziare il popolo ebreo di questa splendida lezione di umanità che non si arrende e, oggi, imparare come si può cercare una strada anche nel buio più fitto.

«Oggi, dopo un anno di pandemia e in cui la nostra libertà sembra ancora compressa per un futuro indeterminato, ma in fondo sostanzialmente a fine protettivo e non certo distruttivo – spiega la Presidente della Camera Nazionale degli Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni – mentre il seme del mostro antisemita riemerge pericolosamente e periodicamente ancora anche nella nostra società, viene in mente la lezione di umana dignità incredibile che proviene da quella piccola grande donna che fu Anna Frank capace di credere nel futuro e di sperare nonostante tutto».


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui