Roma: venerdì 25 settembre in Piazza del Popolo torna la musica live con Maurizio Fortini

Venerdì 25 settembre dalle 20,30 in Piazza del Popolo riparte la musica dal vivo con il concerto di Maurizio Fortini “Roma, risaliamo sul palco“. Il cantautore romano sarà accompagnato da un’intera orchestra “I Musici Romani”. Eseguirà anche brani della cultura storica ‘romana’ da Sordi a Petrolini a Rascel, Balzani, Trovaioli. Presentano Alessia Pellegrino e Simone Conte.

Hai già messo mi piace sulla nostra pagina?

Roma – Un concerto/evento ad ingresso gratuito che ha tra i suoi obiettivi, oltre alla valorizzazione della cultura musicale romana, quello di riportare al centro dell’attenzione la musica e tutti i lavoratori dello spettacolo.

Ci racconta Maurizio Fortini: “Vogliamo che la musica suonata riparta, lo faremo con una imponente sezione ritmica e strumenti a corda, violiniste, flautiste, insomma siamo carichi ed ansiosi di tornare sul palco in una cornice storica e rappresentativa di Roma come Piazza del Popolo. Attraverso il mio brano inedito ‘Le Donne Finarmente’ cercherò di trasmettere il rispetto per il prossimo che sia donna o sia uomo”.

Spazio ai giovani in apertura di serata: dalle 20,30 un inedito dei ragazzi dell’Accademia de “I Musici” di Roma e da Radio L’Olgiata Roma Fm 107.6 la cantastorie Nicole Riso con il suo brano “Donna Roma”. Ospite Luigi Fontana figlio del celeberrimo Jimmy che interpreterà “Il Mondo” insieme a Maurizio.

Video Maurizio Fortini “Sta Vita è Facile”: https://youtu.be/64cOafpgb0o

Maurizio Fortini presenterà in anteprima il singolo “Le Donne Finarmente” per l’etichetta Cosmica prodotto ed arrangiato da Daniele Bengi Benati col quale l’autore ha già scritto il precedente album “Mezzo Pieno, Mezzo Vòto” nel catalogo That’s Amore Music. Il brano tratta il delicato tema del rispetto del genere femminile.

Con la collaborazione ed il sostegno del Maestro moldavo Giorgio Znacovan, in nome dello scambio musicale delle diverse culture, che suonerà il famoso brano “The lonely shepherd”, del direttore d’orchestra Pino Caronia, di Emanuele Bertulli per la parte tecnica.


Vuoi pubblicare anche tu i tuoi comunicati su Agenziastampa.net: invia il tuo comunicato è gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui