INTERVISTA al giovane talento Raim, nome d’arte di Raimondo Cataldo

Raim (nome d’arte di Raimondo Cataldo) nasce a Mantova il 21 Settembre del 1991.
Scopre la musica a 5 anni ma è dai 16 che comincia a studiare canto e ad esibirsi con
continuità alternando le serate alle competizioni canore. In pochi anni si aggiudica oltre
30 tra trofei e riconoscimenti, tra cui il primo posto ad “Autore Controcorrente –
MOGOL”, per la miglior interpretazione di un brano del grande autore italiano che
Raimondo vince con “Senza luce” e il secondo posto a “Musica Controcorrente 2014”,
con il brano inedito “Volare Sai”.

Nel 2017 è finalista al “Festival di Castrocaro”, trasmesso il 26 agosto in diretta su
RAI1, con il brano cover “Se adesso te ne vai” di Massimo Di Cataldo.
Nel 2018 Raimondo partecipa a “The Voice Of Italy”, talent show trasmesso da RAI2,
guadagnandosi un posto nel team di Al Bano che lo sceglie per primo durante la sua esibizione live di “I can’t stand the rain” di Ann Peebles.

“The Voice Of Italy” segna anche l’inizio del rapporto di amicizia e collaborazione con Al Bano Carrisi che lo vuole tra gli ospiti del suo seguitissimo show “55 passi nel sole”, evento televisivo trasmesso da Canale 5, e per l’occasione interpreta il brano “Hallelujah” di Leonard Cohen, uno dei momenti più seguiti del programma, con un picco di share del 22,6% (fonte Endemol).

Nel novembre dello stesso anno, Raimondo incontra Ciro Scognamiglio (Museek Studio), che diventa il suo produttore e getta le basi per modellare sull’interprete mantovano un progetto di respiro internazionale.

Raimondo infatti, oltre che in italiano, canta perfettamente anche in inglese, francese e spagnolo. Il completo rinnovamento che caratterizza questa fase del suo percorso, porta Raimondo ad abbandonare anche il suo nome completo, a favore di una scelta più
in linea con i suoi nuovi progetti. Sceglie, quindi, di presentarsi semplicemente come Raim.

All’inizio del 2019 cominciano le sessioni in studio di registrazione lavorando contemporaneamente a due album, uno in inglese e l’altro in italiano. Da quest’ultimo è estratto il singolo dal titolo Labirinto con cui Raim entra a far parte dei 20 finalisti di Sanremo Giovani 2019.

INTERVISTA:

1.Quando hai decido di dedicarti alla musica e perché?

Ho deciso di dedicarmi alla musica all’età di 16 anni quando, già, sceglievo la professione che mi avrebbe sfamato in futuro.

2. Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo della musica? Raccontaceli.

Non è stato un percorso semplice all’inizio, la mia carriera è iniziata con la vera gavetta cantando nei locali, una formazione che mi ha permesso di vivere esperienze importanti come primo fa tutti il concorso Controcorrente tenutosi al C.E.T. di Mogol nel 2014, in cui ho vinto il primo premio in una reinterpretazione di “senza luce”, brano interpretato dai Dik Dik e il secondo premio nella categoria inediti con “Volare sai”.

3. Quali artisti hanno influenzato la tua scelta musicale?

La maggior parte degli artisti che hanno influenzato le mie scelte stilistiche fanno parte del panorama musicale internazionale, ho scoperto la musica con Michael Jackson e successivamente mi sono appassionato alla musica Soul e R’nB.

4. Perche’ hai scelto proprio the voice? E perche’ proprio Albano e non J-AX?

É stato “The voice of Italy” a scegliermi quando mi sono presentato ai provini, eravamo in migliaia alla corsa di un posto nel programma. Ho scelto Al Bano perché pensavo fosse il coach che più poteva trasmettermi valori essenziali per affrontare la vita da Artista.

5. Ti stai già esibendo? parteciperai a qualche evento ?

Dopo il look down il primo evento in cui sarò ospite si terrà a fine Agosto a St.Vincent, in Valle d’Aosta e successivamente il 9 Settembre sarò ospite di un evento nella mia città, a Mantova, mi auguro che ce ne saranno tanti altri per l’autunno, quindi, rimanete aggiornati dai miei Social cercandomi al nome Raim_Official.

6. Cos’è la musica per te?

La musica è la mia forma d’espressione, con la musica riesco ad essere chi voglio essere.

7. Descrivi il tuo ultimo singolo con 3 parole.

SESTO SENSO è: Determinato, Moderno e Ballabile

8.Quando prevedi di uscire con un nuovo singolo o un nuovo album?

Il prossimo singolo in programmazione uscirà il 21 Settembre e si intitolerà Ali per l’America.

L’INTERVISTA COMPLETA USCIRA’ MERCOLEDI’ 2 SETTEMBRE.