MepLaw, lo studio legale internazionale prosegue la sua divulgazione come eccellenza italiana nel mondo

Il 2020 dello studio legale internazionale, fondato da un team tutto italiano, inizia con un rafforzamento nel nostro paese, e l’avvio di importanti progetti in Asia e Oltreoceano. Il 2020 di MepLaw, Studio legale internazionale con 4 sedi nel Mondo fondato da un Team tutto italiano, è iniziato con la realizzazione di importanti progetti e ambiziose prospettive, sia a livello nazionale che mondiale. Il 1° febbraio, è stata inaugurata la nuova sede italiana nella città di Milano, che va ad aggiungersi alle due di Roma.

A guidare l’ufficio del capoluogo lombardo, l’avvocato Fabio Maggesi, socio fondatore di MepLaw, affiancato dall’Associate Giovanni Gaeta che sarà delegato per le attività di studio nel nuovo Ufficio. Milano rappresenta una tappa importante per lo studio legale, non solo in quanto fulcro economico, ma in quanto consentirà una maggior prossimità territoriale per i numerosi clienti ed aziende del nord Italia che si affidano a MepLaw. A livello aziendale, l’apertura di questa nuova sede rappresenta una tappa importante nel progetto di mappatura WorlWide iniziato nel 2017. L’ufficio si trova in un punto privilegiato della città, in pieno centro a pochi passi dal Castello Sforzesco, facilmente raggiungibile grazie alla vicinanza della stazione ferroviaria Cadorna ed alle linee rossa e verde della metropolitana che servono la prestigiosa zona Milanese.

Importanti novità anche a livello internazionale.
MepLaw ha, infatti, iniziato a strutturare le prime trattative locali con Commercial Partners ed attori strategici in America (New York e San Francisco) e, allo stesso tempo, ha dato il via ad un piano di investimenti nel territorio asiatico, in cui sono attualmente presenti due importanti figure di riferimento dello studio, l’avvocato Lorenzo Macchi, socio fondatore, e l’Associate Avvocato Sinem Ogis, entrambi nella città di Tokyo. Quest’ultima è, altresì, attualmente impegnata in un Progetto di Collaborazione in materia di “Insurance Law & Cross Boarder Litigation” con la prestigiosa Gakushuin University della Capitale Asiatica.
I due avvocati di stanza in Giappone stanno incontrando in questi giorni le rappresentanze istituzionali ed imprenditoriali locali. Di particolare interesse, sono, infatti, le numerose operazioni cross border tra i due paesi, con riferimento ai settori della moda e del lusso Italiano in particolare. Inoltre, grazie alle alleanze strategiche con studi locali, MepLaw avrà modo di rafforzarsi nel campo M&A, ovvero, delle fusioni e acquisizioni che coinvolgono aziende italiane e giapponesi.