La ginnastica della memoria, progetto finalizzato a promuovere un invecchiamento più sano ed attivo possibile

ASCOLI – I progetti portati avanti ormai da anni da Unione Sportiva Acli Marche ed Associazione Hozho sono stati al centro di un incontro al quale ha partecipato anche responsabile nazionale del settore sport e salute dell’U.S. Acli Massimo De Girolamo.

Da diversi anni, infatti, le due associazioni portato avanti iniziative di vario genere presso la Casa Albergo Ferrucci con una buona partecipazione di cittadini.

L’Unione Sportiva Acli Marche è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, è associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Marche ed è iscritta all’albo della Regione Marche delle associazioni che si occupano di tutela della salute dei cittadini.

L’Associazione Hozho, da decenni, si occupano di prevenzione e di azioni concrete riguardo alla patologia del tumore al seno.

Da questa collaborazione, che il dottor De Girolamo ha particolarmente apprezzato, nel corso degli anni sono scaturite varie iniziative.

Attualmente, ad esempio, presso la sala polivalente della Casa albergo Ferrucci in via Tucci, si svolgono ogni martedì dalle ore 16,30 alle ore 18,30 corsi e le partite libere di burraco.

L’iniziativa viene realizzata nell’ambito del progetto “La ginnastica della memoria” dall’U.S. Acli Marche col sostegno di Banca Intesa San Paolo e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno.

Il progetto “La ginnastica della memoria” è finalizzato a promuovere un invecchiamento il più sano ed attivo possibile, preservando le capacità mnemoriche attraverso una serie di giochi ed attività di carattere socializzante che aiutano a non perdere mai di vista l’importanza delle relazioni sociali nel mantenimento del benessere della popolazione anziana.

Oltre a corsi e partite libere di burraco il martedì dalle 18,45 alle 19,45 si svolge un corso di respiro consapevole, mentre il giovedì sono previsti due appuntamenti.

Dalle 17 alle 18,30 si svolge un corso di pittura mentre a seguire “Equilibrio e movimento per la salute”, un corso di ginnastica a corpo libero.