SPIN: serata di teatro sonoro autopromozionale al Teatro della Cooperativa- Milano sabato 20 dicembre e domenica 21 dicembre

Per la prima volta a Milano arriva al Teatro della Cooperativa sabato 20 e domenica 21 dicembre SPIN: serata di teatro sonoro autopromozionale, scritto da Renato Gabrielli e prodotto da Proxima Res.

Sì, nel mondo parallelo alla realtà, ma dalla realtà non così dissimile, abitato da Dany e Ferdy, due estrosi spin doctor, esperti di comunicazione politica. Eternamente complici e rivali, hanno contribuito alla rapida ascesa del movimento La Svolta. Pochi mesi dopo la sua elezione a sindaco, il leader del movimento finisce, però, in galera per una brutta storia di corruzione, lasciando i suoi preziosi comunicatori avviliti e disoccupati. Ma nell’universo di Spin chi sa manipolare la percezione dei fatti attraverso le parole non può rimanere disoccupato a lungo.

L’inflazione d’immagini, a cui siamo quotidianamente sottoposti, ci fa spesso dimenticare il potere del linguaggio verbale – e sottovalutare la retorica del potere. Spin mette al centro dell’attenzione le parole. È un esperimento di teatro sonoro, in cui sono le voci di Emiliano Masala e Massimiliano Speziani, in dialogo con la partitura musicale di Gaetano Cappa, a farci immaginare non solo Dany e Ferdy, ma numerose altre figure protagoniste di un sogno di cambiamento, che si trasforma nell’incubo di una disfatta morale.

———

TEATRO DELLA COOPERATIVA, via privata Hermada 8 – Milano

sabato 20 dicembre ore 20.30 – domenica 21 dicembre ore 17.00

info e prenotazioni – Tel. 02 6420761 – info@teatrodellacooperativa.it

www.teatrodellacooperativa.it

BIGLIETTERIA

da martedì a venerdì 15.00 – 19.00

sabato 18.00 – 20.00 (nei giorni di replica)

domenica 15.00 – 16.30 (nei giorni di replica)

Il ritiro dei biglietti potrà essere effettuato fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

I biglietti sono acquistabili anche online sul circuito Vivaticket

 

di Renato Gabrielli

con Emiliano Masala, Massimiliano Speziani, Gaetano Cappa

regia The Spin Masters

musica Gaetano Cappa

spazio Luigi Mattiazzi

produzione Proxima Res