Federico Madeddu, Ti porterei in America 
è il nuovo singolo

Ti porterei in America è un brano senza età, con influenze attuali ma anche aloni del passato, strofe intime ma con un ritornello da “stadio”.

Un tipo di brano che si può gridare a squarciagola di notte in macchina, ma da ascoltare anche alle feste, fino ad arrivare al supermercato, con la signora che intona le prime note del ritornello.

Un brano versatile e senza età.

Federico Madeddu, nasce a Roma il 24 Ottobre del 1999.
Cantautore, chitarrista, pianista e produttore. Si avvicina alla musica all’età di 12 anni, quando inizia a studiare chitarra. Poco dopo la sua prima esibizione live intraprende lo studio del canto e del pianoforte, così scrive la sua prima canzone.
Dopo varie esperienze live e in studio, con band e da solista, il giorno del suo diciannovesimo compleanno pubblica il suo primo singolo “Solo con un piano”, a cui segue il secondo dal titolo “Orecchini rossi”.

L’11 aprile 2020 pubblica il suo primo album: “Diario di un trafficante di sogni” che lo vede in veste di autore, musicista, interprete e produttore.
Nel dicembre 2020 esce: “E poi”, il primo singolo di Federico distribuito da Warner Music Italia. A seguito di “E poi”, la nuova avventura di Federico arriva si intitola “Ti porterei in America” distribuito sempre da Warner Music Italia.

Instagram:
https://www.instagram.com/federico_madeddu/
YouTube:
https://www.youtube.com/channel/UCSv2jtO6wZYZ5tS54uGPPMA/videos
Spotify:
https://open.spotify.com/track/4w36CM8ewgkiOb1Y0xcEDJ?si=8ad720a2c0dd4561